LEGISLAZIONE

     

AMIANTO

   

 

 

1990-1999

2000-2006

   
  

2009

Circolare 03/04/2009,n. 49

Decreto ministeriale del 12 marzo 2008 riguardante le modalità attuative dei commi 20 e 21 dell’articolo 1 della legge 24 dicembre 2007, n. 247, concernenti la certificazione di esposizione all’amianto a lavoratori occupati in aziende interessate dagli atti di indirizzo ministeriale.

 

Circolare 12/03/2009,n. 14

Estensione dei riconoscimenti di esposizione all'amianto ai lavoratori destinatari degli atti di indirizzo del Ministero del lavoro e della previdenza sociale per periodi successivi al 1992.

2008

 

Decreto Interministeriale 12/03/2008

Modalita' attuative dei commi 20 e 21 dell'articolo 1 della legge 24 dicembre 2007, n. 247, concernente la certificazione di esposizione all'amianto di lavoratori occupati in aziende interessate agli atti di indirizzo ministeriale.

2007

Decreto Direzione Generale Sanita' 16/05/2007 (Lombardia)

Istituzione del registro dei lavoratori esposti ed ex esposti all'amianto e adozione del protocollo operativo per la loro sorveglianza sanitaria, presso le ASL, previsti dalla V.G.R. VIII/1526 del 22 dicembre 2005.

2006

Circolare 09/11/2006 (Veneto)

D.Lgs. 25 luglio 2006, n. 257 - Attuazione della Direttiva 2003/18/CE relativa alla protezione dei lavoratori dai rischi derivanti dall'esposizione all'amianto. Prime indicazioni operative.

Circolare 18/10/2006 (Toscana)

Prime indicazioni D.Lgs. 25 luglio 2006, n. 257.

Decreto Legislativo 25/07/2006, n. 257

Attuazione della direttiva 2003/18/CE relativa alla protezione dei lavoratori dai rischi derivanti dall'esposizione all'amianto durante il lavoro.

 

Deliberazione 10/07/2006  

Disponibilita' attrezzature minime per l'iscrizione nella categoria 9 - bonifica dei siti, e nella categoria 10 - bonifica dei beni contenenti amianto.

2005

Deliberazione Giunta Regionale 22/12/2005, n. 8 (Lombardia)

Approvazione del "Piano Regionale Amianto Lombardia" (PRAL) di cui alla legge regionale 29 settembre 2003 n.17.

Circolare 15/04/2005, n. 58

Decreto ministeriale del 27 ottobre 2004  riguardante le modalità di attuazione dell’articolo 47 del decreto legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, concernente benefici previdenziali per i lavoratori esposti all’amianto.

2004

Decreto Ministeriale 14/12/2004

Divieto di installazione di materiali contenenti amianto intenzionalmente aggiunto.

Circolare 29/12/2004, n. 90

Nuova disciplina in materia di benefici previdenziali per i lavoratori esposti all’amianto.

Decreto Interministeriale 27/10/2004

Attuazione dell'articolo 47 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, nella legge 24 novembre 2003, n. 326. Benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto.

Deliberazione 08/10/2004

Procedure per il finanziamento e la bonifica di piccoli quantitativi di amianto di cui alla l.r. 29 settembre 2003 n. 17.

Decreto Interministeriale 29/07/2004, n. 248

Regolamento relativo alla determinazione e disciplina delle attivita' di recupero dei prodotti e beni di amianto e contenenti amianto.

Circolare 01/06/2004

Iscrizione nella categoria 10.

Deliberazione 30/03/2004

Criteri e requisiti per l'iscrizione all'Albo nella categoria 10 - Bonifica dei beni contenenti amianto. (Deliberazione n. 01/CN/Albo).

Deliberazione 30/03/2004

Modulistica per l'iscrizione all'Albo nella categoria 10 - Bonifica dei beni contenenti amianto. (Deliberazione n. 02/CN/Albo).

Decreto Interministeriale 05/02/2004

Modalita' ed importi delle garanzie finanziarie che devono essere prestate a favore dello Stato dalle imprese che effettuano le attivita' di bonifica dei beni contenenti amianto.

Circolare INAIL 12/01/2004

Benefici previdenziali per i lavoratori esposti all’amianto.
Art. 3, comma 132, della Legge n. 350 del 24.12.2003 (Finanziaria 2004).

2003

Circolare INPS 18/12/2003, n. 195

Legge 24 novembre 2003, n. 326, di conversione, con modificazioni, del decreto legge 30 settembre 2003, n. 269, articolo 47. Benefici previdenziali ai lavoratori esposti all'amianto.

Legge Regionale 29/09/2003, n. 17 (Lombardia)

Norme per il risanamento dell'ambiente, bonifica e smaltimento dell'amianto.

Decreto Interministeriale 18/03/2003, n. 101

Regolamento per la realizzazione di una mappatura delle zone del territorio nazionale interessate dalla presenza di amianto, ai sensi dell'articolo 20 della legge 23 marzo 2001, n. 93.

2002

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 10/12/2002, n. 308

Regolamento per la determinazione del modello e delle modalita' di tenuta del registro dei casi di mesotelioma asbesto correlati ai sensi dell'articolo 36, comma 3, del decreto legislativo n. 277 del 1991.

2001

Decreto Ministeriale 25/07/2001

Rettifica al decreto 20 agosto 1999, concernente "Ampliamento delle normative e delle metodologie tecniche per gli interventi di bonifica, ivi compresi quelli per rendere innocuo l'amianto, previsti dall'art. 5, comma 1, lettera f), della legge 27 marzo 1992, n. 257, recante norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto".

Proposta di Direttiva della Commissione UE 20/07/2001

Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica della Direttiva del Consiglio 83/477/CEE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi connessi con un'esposizione all'amianto durante il lavoro - (2001/C 304 E/07) - (Testo rilevante ai fini del SEE) - COM(2001) 417 def. - 2001/0165(COD).

Deliberazione 14/03/2001

Modificazioni alla deliberazione 1 febbraio 2000, protocollo n. 002/CN/Albo, recante "Criteri per l'iscrizione all'Albo nella categoria 10: bonifica dei beni contenenti amianto". (Deliberazione n. 004/CN/Albo).

  
  
1990-1999 2000-2006
 
  
    Se volete leggere e stampare i files PDF dovete scaricare Adobe Acrobat Reader
    

I testi relativi a tutti i collegamenti ipertestuali sopra riportati non hanno carattere di ufficialità.

Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni,
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso delle informazioni in essi contenuti.
Si raccomanda, pertanto, di verificare sempre tali informazioni direttamente sulle fonti ufficiali.
                 

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi