Scadenzario

       

LUGLIO 2004

      
Home page  >  Indice scadenzario

SCADENZA

ADEMPIMENTO - OBBLIGO

01.07.2004

Patentino per scooter: linee guida e questionario - Chi ha tra i 14 e i 18 anni e vuole guidare uno scooter deve avere in tasca un patentino. La disposizione, prevista dal nuovo codice della strada (art.116), entrerà in vigore il 1° Luglio 2004. I corsi si terranno nelle scuole e recentemente il Ministero dell'Istruzione ha emesso una circolare che contiene le linee guida per i corsi e il questionario che, se superato con successo, dà diritto al patentino.

Linee Guida
I giovani che frequentano le scuole medie e superiori, statali e non statali possono partecipare ai corsi organizzati gratuitamente all'interno della scuola, nell'ambito dell'autonomia scolastica. Tra i docenti che devono tenere i corsi ci potranno essere insegnanti di autoscuole, forze di polizia, carabinieri, vigili urbani, guardia di finanza, docenti in possesso delle competenze derivanti dall'aver organizzato e realizzato specifiche attività formative di educazione stradale, per almeno un triennio (certificate dal dirigente scolastico).
Ai corsi possono partecipare ragazzi che abbiano compiuto i 14 anni e siano minori di 18 anni, ma possono prendervi parte anche i tredicenni che compiono i 14 anni nel corso dell'anno scolastico. Tra le "materie di studio" ci sono le norme di comportamento (4 ore), la segnaletica (6 ore), l'educazione al rispetto della legge (2 ore), educazione alla convivenza civile (8 ore) per un totale di 20 ore. Solo al termine del corso e solo se l'esito delle frequenze è positivo, si potrà accedere all'esame (a pagamento).

Questionario:
L'esame consiste in un questionaraio di 10 domande ognuna delle quali ha tre risposte che possono essere o tutte vere o tutte false o 2 vere e 1 falsa o 2 false e 1 vera. Perchè l'esame possa essere considerato superato gli errori non devono essere più di 4.
Scarica il questionario dal sito del Governo: questionario

Per maggiori informazioni circa la normativa e per ulteriori approfondimenti è possibile consultare direttamente la sezione del sito del Governo dedicata al patentino: Dossier Patentino

01.07.2004

Codice internazionale per la sicurezza delle navi - il 1° luglio 2004, del codice internazionale per la sicurezza delle navi (ISPS Code), adottato già da più di 100 paesi dell'Organizzazione Marittima Internazionale (IMO).

(International Maritime Organization - IMO)

01.07.2004

Acque minerali naturali - Entra in vigore il divieto di commercializzare acque minerali naturali e di sorgente con etichette non conformi al D.M. 11/9/2003.

(Art. 3, D.M. 11/9/2003)

11.07.2004

Proroga del termine di validita' delle certificazioni rilasciate dalle Societa' Organismi di attestazione (SOA) agli esecutori di lavori pubblici - Entra in vigore oggi la Legge 24/6/2004, n. 162 recante:
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 26 aprile 2004, n. 107, recante proroga del termine di validita' delle certificazioni rilasciate dalle Societa' Organismi di attestazione (SOA) agli esecutori di lavori pubblici.

(Legge 24/6/2004, n. 162)

11.07.2004

Divieto di commercializzare confetture, gelatine, marmellate di frutta e crema di marroni - Entra in vigore il divieto di commercializzare confetture, gelatine, marmellate di frutta e crema di marroni destinati all’alimentazione umana appartenenti all’elenco ex allegato I, D.Lgs. 50/2004, qualora conformi alle disposizioni previgenti all’entrata in vigore del D.Lgs. stesso.

(Art. 6, D.Lgs. 20/2/2004 n. 50)

11.07.2004

Divieto di commercializzare di zuccheri - Entra in vigore il divieto di commercializzare zuccheri destinati all’alimentazione umana appartenenti all’elenco ex allegato I, D.Lgs. 51/2004, qualora conformi alle disposizioni previgenti all’entrata in vigore del D.Lgs. stesso .

(Art. 5, D.Lgs. 20/2/2004 n. 51)

14.07.2004

Nuova proroga di scadenza per gli attestati SOA - Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto-legge approvato nei giorni scorsi dal Governo relativo ad una ulteriore proroga di validità degli attestati SOA rilasciati nel 2001 con scadenza triennale.
Con questa proroga vengono concessi 75 giorni in più di validità rispetto alla data del 30 aprile che era la data ultima (scadenza 14/7/2004)..
Lo slittamento è stato causato dal ritardo con il quale è stato approvato il regolamento che ha modificato il DPR 34/2000 che è visionabile di seguito insieme al decreto legge di proroga;

Decreto Legge 26/04/2004 n. 107
Proroga del termine di validita' delle certificazioni rilasciate dalle Societa' Organismi di attestazione (SOA) agli esecutori di lavori pubblici.
(Gazzetta ufficiale 27/04/2004 n. 98)

 
Decreto Pres. Repubblica 10/03/2004 n. 93
Regolamento recante modifica al decreto del Presidente della Repubblica 25 gennaio 2000, n. 34, in materia di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici.
(Gazzetta ufficiale 13/04/2004 n. 86)

15.07.2004

Denuncia degli infortuni nel settore estrattivo - Entro questa data il direttore responsabile dei lavori deve trasmettere, all'autorità di vigilanza competente, un prospetto riassuntivo, anche se negativo, degli infortuni verificatisi nel mese precedente e che abbiano comportato un'assenza dal lavoro di almeno tre giorni.
Scadenza mensile

(Art. 25, comma 8, D.Lgs. 25/11/1996, n. 624)

15.07.2004

Prodotti fitosanitari - I titolari delle autorizzazioni all’immissione in commercio dei prodotti fitosanitari di cui all’art. 123 comma 1 lett a) legge 388/2000 devono versare la rata semestrale del contributo per la sicurezza alimentare, che ammonta al 2% del fatturato dell’anno precedente relativo alla vendita di prodotti fitosanitari autorizzati ai sensi degli artt. 5, 8 e 10 D.Lgs. 194/1995, e dei presidi sanitari di cui all’art. 1 DPR 1255/1968 ed etichettati con le sigle R62 R60 R50 R49 R45 R40 R33 R28 R27 R26 R25 R24 R23 (a favore del bilancio dello Stato, con imputazione al capitolo di entrata 3583 del capo XVII, presso la sezione della tesoreria provinciale dello Stato territorialmente competente), di cui all’art. 59 comma 1 della L. 23/12/1999 n° 488.

16.07.2004

Divieto di commercializzare di latte conservato - Entra in vigore il divieto di commercializzare latte conservato appartenente alle tipologie ex D.Lgs. 49/2004.

(Art. 7, D.Lgs. 20/2/2004 n. 49)

20.07.2004

Denuncia al CONAI e calcolo del contributo sugli imballaggi relativo al mese di giugno 2004 - Entro il 20 luglio gli iscritti al CONAI ed in regime di dichiarazione mensile, devono calcolare sulla base delle fatture emesse o dei documenti ricevuti il contributo prelevato o dovuto nel mese precedente distinguendo gli importi relativi a ciascuna tipologia di materiale e indicando il relativo consorzio o altro soggetto associativo costituito ai sensi dell'art. 38, comma 3, del D.Lgs. n. 22/97 (Decreto Ronchi). Gli importi dovuti dovranno essere versati al CONAI entro 90 giorni su uno o più dei sei conti correnti bancari, ognuno relativo a una tipologia di materiale. La dichiarazione deve essere presentata ogni mese dalle imprese che nell'anno solare precedente hanno dichiarato un contributo ambientale per singolo materiale di importo superiore a 60 milioni.
La liquidazione deve essere conforme al modello allegato al regolamento CONAI e deve essere conservata dal consorziato in apposito registro per cinque anni.
Scadenza mensile

(Art. 7, comma 10 - Regolamento CONAI)

28.07.2004

Finanziamenti INAIL - Entro oggi 28 luglio 2004 devono essere presentate le domande per accedere ai finanziamenti previsti dal bando 2004 dall'INAIL relativamente ai programmi di adeguamento delle strutture e dell'organizzazione alle normative di sicurezza e igiene del lavoro delle piccole e medie imprese e dei settori agricolo e artigianale, in attuazione del decreto legislativo n. 626/1994 e successive modificazioni.

(Comunicato 14/5/2004)

30.07.2004

Informazione su sostanze e preparati pericolosi - Entra in vigore, a decorre da oggi, il D.M. 7/9/2002 (Recepimento della direttiva 2001/58/CE riguardante le modalita' della informazione su sostanze e preparati pericolosi immessi in commercio) per i preparati disciplinati dai decreti legislativi 17 marzo 1995, n. 194, e 26 febbraio 2000, n. 174.

(Art. 5, D.M. 7/9/2002)

30.07.2004

Preparati pericolosi - Entrano in vigore le disposizioni del DM 14/06/02 sulla classificazione, l'imballaggio e l'etichettatura delle sostanze pericolose per i preparati disciplinati del D.Lgs. 194/95 (immissione in commercio di prodotti fitosanitari), e dal D.Lgs. 174/00 (immissione sul mercato di biocidi).

(Art. 6, D.M. 14/6/2002)

30.07.2004

Programma biodiesel - Le ditte assegnatarie dei contributi previsti dal DM 256/2003 dovranno trasmettere al Ministero dell’Economia e delle finanze, delle Attività produttive, dell’Ambiente e della Tutela del territorio ed a quello delle Politiche agricole e forestali la relazione a consultivo inerente il programma biodiesel.

(Art. 3, comma 4, D.M. 25/7/2003 n° 256)

30.07.2004

Prodotti fitosanitari e biocidi - Entrano in vigore le disposizioni del D.Lgs. 65/2003 e del D.M. 7/9/2002 in riferimento ai preparati di prodotti fitosanitari e ai biocidi già soggetti al campo applicativo di cui al D.Lgs. 194/1995 e 174/2000.

31.07.2004

Piano di controllo ufficiale su commercio ed impiego dei prodotti fitosanitari - Entro il 31 luglio il Ministero della Salute presenta una relazione sui risultati conseguiti con l'adozione dei piani ufficiali di controllo alla Commissione europea ed ai singoli Stati membri dell'Unione europea. In tale relazione sono inclusi, per le voci comparabili, anche i risultati delle attività dei nuclei dell'Arma dei carabinieri e dell'Ispettorato centrale repressioni frodi del Ministero per le politiche agricole e forestali. Sono informati della relazione le regioni, le province autonome, il Ministero per le politiche agricole e forestali, il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio ed il Ministero delle attività produttive.

(Legge 28/5/2004, n. 141)

31.07.2004

Condono edilizio - Il condono edilizio e' stato prorogato al 31/07/2004. La modifica è stata approvata con decreto legge 82/2004 pubblicato sulla G.U.R.I. del 31/3/2004, convertito in Legge il 28/5/2004.

(Legge 28/5/2004, n. 141)

31.07.2004

Bentazone - Fatto salvo quanto previsto all'art. 2, comma 2 del D.M. 03/04/01, i titolari di autorizzazioni di prodotti fitosanitari contenenti esclusivamente la sostanza attiva "Bentazone" presentano al Ministero della sanità, entro oggi, 31/07/04, un fascicolo conforme ai requisiti di cui all'allegato III del D.Lgs. 194/95.

(Art. 3, D.M. 3/4/2001)

31.07.2004

Esfenvalerate - Fatto salvo quanto previsto all'art. 2, comma 2 del D.M. 03/04/01, i titolari di autorizzazioni di prodotti fitosanitari contenenti esclusivamente la sostanza attiva "Esfenvalerate" presentano al Ministero della sanità, entro oggi, 31/07/04, un fascicolo conforme ai requisiti di cui all'allegato III del D.Lgs. 194/95.

(Art. 3, D.M. 3/4/2001)

31.07.2004

Triasulfuron - Fatto salvo quanto previsto all'art. 2, comma 2 del D.M. 03/04/01, i titolari di autorizzazioni di prodotti fitosanitari contenenti esclusivamente la sostanza attiva "Triasulfuron" presentano al Ministero della sanità, entro il 31/07/04, un fascicolo conforme ai requisiti di cui all'allegato III del D.Lgs. 194/95.

(Art. 3, D.M. 3/4/2001)

31.07.2004

Inquinamento acustico negli aeroporti - Entro il 31 luglio 2004 le Regioni devono trasmettere ai Ministeri dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e delle Infrastrutture e dei Trasporti una relazione sul monitoraggio del rumore aeroportuale notturno (dalle ore 23 alle 6). Rimangono, comunque, esclusi i voli di Stato, quelli sanitari e di emergenza. La comunicazione serve per consentire la verifica che i voli notturni siano effettuati con aerei che soddisfino i requisiti acustici previsti dalla Convenzione di Chicago del 7 dicembre 1944, ratificata con legge 17 aprile 1956, n. 561.
Tale obbligo di comunicazione regionale è vigente dal 18 dicembre 1999 e cioè dall’entrata in vigore del D.P.R. 9 novembre 1999, n. 476 che, con il suo articolo 1, ha interamente modificato l’articolo 5 del D.P.R. 496/1997.
Sono esentati i voli di Stato, sanitari e di emergenza.
Scadenza mensile

(Art. 1, D.P.R. 9/11/1999, n. 476)

31.07.2004

Tassa discariche - Entro oggi i gestori di discariche o di impianti di incenerimento senza recupero energetico devono versare alla regione il tributo speciale per il deposito in discarica di rifiuti solidi intervenuto dal 1 aprile al 30 giugno 2004. Il versamento va, infatti, effettuato entro il mese successivo alla scadenza del trimestre solare in cui sono state effettuate le operazioni di deposito. Le modalità di versamento sono rimesse alla disciplina regionale. Per l’omessa o infedele registrazione delle operazioni di conferimento in discarica è prevista la sanzione amministrativa pecuniaria commisurata al 50% del tributo relativo all’operazione. Le sanzioni sono ridotte ad un 1/4 se, entro il termine per ricorrere alle commissioni tributarie, interviene adesione del contribuente e contestuale pagamento del tributo, se dovuto, e della sanzione.
Scadenza trimestrale

(Art. 3, commi 30 e 31, Legge 28/12/1995, n. 549: "Misure di razionalizzazione della finanza pubblica" (Finanziaria 1996) - G.U. S.O. n. 302 del 29/12/1995) 

31.07.2004

Campionamento acque da balneazione - Entro oggi, 31 luglio 2004, le ARPA devono trasmettere al Ministero della salute i risultati dei campionamenti effettuati sulla qualità delle acque di balneazione nel mese di giugno 2004.
Le analisi vanno eseguite in base a:
- parametri;
- valori limite;
- frequenza campioni;
- metodi di analisi;
indicati nell'allegato 1 al Dpr 8 giugno 1982, n. 470.
Scadenza mensile

(Art. 2, lett. c) e d) - Art. 4, c. 3 del D.P.R. 8/6/1982, n. 470 - Art. 18, c. 1, lett. b) della Legge 29/12/2000, n. 422 - Legge Comunitaria 2000)

31.07.2004

Limiti nazionali di emissione di alcuni inquinanti atmosferici - Entra oggi in vigore il Decreto Legislativo 21/5/2004, n. 171:
''Attuazione della direttiva 2001/81/CE relativa ai limiti nazionali di emissione di alcuni inquinanti atmosferici.''

(D.Lgs. 21/5/2004, n. 171)

31.07.2004

Sicurezza generale dei prodotti - Entra oggi in vigore il Decreto Legislativo 21/5/2004, n. 172:
''Attuazione della direttiva n. 2001/95/CE relativa alla sicurezza generale dei prodotti.''

(D.Lgs. 21/5/2004, n. 172)

Home page  >  Indice scadenzario
  
 
Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità  per possibili errori od omissioni nei testi
e negli ipertesti più sopra riportati, nonché per eventuali danni derivanti dall'uso delle informazioni in essi contenuti.
       

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi