Info-crono-archivio

    

14 FEBBRAIO 2014

 

   
Vuoi vedere anche tutte le altre notizie di venerdi' 14 febbraio 2014 e scaricare i documenti allegati?

Le altre notizie del 14.02.2014 sulla sicurezza e salute sul lavoro (Riservate agli abbonati): Schede di potenza sonora - LINEE GUIDA PER LA SICUREZZA IN EDILIZIA - Ispezione degli elementi strutturali di una gru a torre e molto altro ancora nella home page di oggi riservata agli abbonati !

Per vedere e scaricare i documenti piu' importanti del giorno presenti nell'area riservata
(MODULISTICA, CORSI DI FORMAZIONE, FAC - SIMILI DI VALUTAZIONI DEI RISCHI, POS, PSC,  ecc...)
cliccate qui e inserite la Vostra UserID e Password
 

Se non sei ancora abbonato vai alla pagina ''Come abbonarsi'' e compila il modulo relativo >>

    
Consultate tutte le notizie piu' importanti di venerdi' 14.02.2014 (Riservate agli abbonati) >>
14/02/2014 Modelli matematici e farmacocinetici per il calcolo del fattore di adattamento del valore limite degli agenti chimici

RIASSUNTO. L’esposizione a sostanze chimiche pericolose in turni di lavoro atipici può richiedere aggiustamenti del valore limite di esposizione per proteggere i lavoratori esposti. Lo studio introduce un’analisi comparativa dei modelli matematici e farmacocinetici per calcolare i fattori di aggiustamento e presenta uno strumento informatico per ottenere i fattori di riduzione per esposizione a singoli agenti chimici ed a miscele di sostanze in turni di lavoro non tradizionali. continua >>

Fonte: G Ital Med Lav Erg 2011; 33:3, Suppl, 28-30

 
14/02/2014

Fonte: INAIL

 
14/02/2014 Piano regionale 2014-2018 per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (669 KB) PDF

Fonte: Regione Lombardia

    
Schede di potenza sonora - LINEE GUIDA PER LA SICUREZZA IN EDILIZIA - Ispezione degli elementi strutturali di una gru a torre e molto altro ancora nella home page di oggi riservata agli abbonati !

Vai a tutte le altre notizie di venerdi' 07.02.2014 (Riservate agli abbonati) >>

    
14/02/2014 Danno biologico

Dopo quattro anni di blocco aumentate del 7,57% le indennità INAIL
Dal 1 gennaio 2014 aumentano del 7,57% le indennità Inail per danno biologico. E' quanto ha disposto oggi il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, con un decreto che, in attuazione della Legge di stabilità, rende disponibili a tal fine 50 milioni nel bilancio dell'Inail.
L'aumento, disposto in via straordinaria in attesa dell'introduzione del sistema di rivalutazione automatica delle indennità, tiene conto della variazione dei prezzi al consumo e si applica sia agli indennizzi sia ai ratei di rendita maturati dall'inizio dell'anno.
"Con questo intervento - dichiara Giovannini, che ha proposto il provvedimento in sede di legge di stabilità - si assegnano significative risorse agli oltre 100mila lavoratori infortunati e tecnopatici. Con il provvedimento di oggi si supera un blocco nell'adeguamento delle prestazioni che durava dal 2009 e che ha provocato effetti negativi sul loro valore reale".
In particolare, sono 105mila le rendite in essere interessate dall'incremento previsto dal decreto, 55mila gli indennizzi in capitale annui e 13mila le nuove rendite del 2014.

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

 
14/02/2014

D.g.r. n.X/809 del 11/10/2013 - Linee di indirizzo per la prevenzione del rischio autolesivo e suicidario dei soggetti sottoposti a procedimento penale: esiti attivita' del Gruppo di Approfondimento Tecnico (1.6 MB) PDF

Fonte: Regione Lombardia

 
14/02/2014
Guariniello, un pool per i treni: “Macchinista unico, si rischia” continua >>

Fonte: Ferrovieri

 

Iscriviti ai nostri servizi online >>

14/02/2014

LA POMPA DI CALORE continua >>

Fonte: ENEA

     
14/02/2014 Retribuzione del "tempo tuta" quale orario di lavoro
Con sentenza n. 2837 del 7 febbraio 2014, la Cassazione ha affermato che al tempo impiegato dal lavoratore per indossare gli abiti da lavoro, tempo, quest'ultimo, estraneo a quello destinato alla prestazione lavorativa finale, il datore di lavoro deve corrispondere una retribuzione aggiuntiva.
La Suprema Corte ha chiarito come proprio il tempo impiegato per indossare la divisa debba essere retribuito, esclusivamente laddove tale operazione sia diretta dal datore di lavoro, il quale ne disciplina il tempo ed il luogo di esecuzione, ovvero si tratti di operazioni di carattere strettamente necessario ed obbligatorio per lo svolgimento dell'attività lavorativa.

Fonte: DPL Modena

     
14/02/2014 Installazione delle telecamere senza autorizzazione - datore responsabile penalmente
Con sentenza n. 4331 del 30 gennaio 2014, la Cassazione ha affermato che l'installazione di telecamere all'interno dell'azienda e puntate direttamente sui dipendenti, effettuata senza attendere l'autorizzazione della DTL o l'accordo con le rappresentanze sindacali, comporta la responsabilità penale del datore di lavoro, anche se le stesse risultano spente.
La Suprema Corte, evidenzia come vada prioritariamente tutelato il bene giuridico della riservatezza del lavoratore e, di conseguenza, il reato di pericolo a carico del datore può configurarsi con la mera installazione non autorizzata dell'impianto di videoripresa, anche se la telecamera risulta spenta sino benestare dell'ispettorato del lavoro.

Fonte: DPL Modena

 

 Consulta i nostri servizi online e ..... >>

14/02/2014 Sicurezza sul lavoro e tutela della salute nella movimentazione manuale di carichi continua >>

Fonte: CFSL (Svizzera)

   
14/02/2014

Politiche UE: le priorità di Confindustria sono di tagliare i costi dell’energia per la competizione delle imprese

In un’intervista il Presidente Giorgio Squinzi interviene pesantemente sui costi dell’energia quale fattore strategico per la competitività delle imprese italiane.

Contesto
Il Presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, in occasione di una intervista della rivista/editoriale Quotidiano Energia, ha suggerito al Governo e in particolare al Ministero dello Sviluppo Economico i punti su cui il nostro paese deve concentrarsi quando dovrà guidare l’Europa. Primo passo per uscire dalla crisi è infatti riequilibrare competitività e ambiente.

Osservazioni
Confindustria ritiene che sia importante per l’Europa mettere i temi della competitività industriale, della riduzione dei costi dell’energia e della semplificazione al centro di tutto. Squinzi sottolinea poi che gli stessi temi debbano essere una priorità del semestre italiano europeo.

Il Presidente ha anche aggiunto che il nuovo quadro clima e energia al 2030 tenga conto della competitività dell'industria europea, “riequilibrando gli obiettivi ambientali con quelli della sostenibilità dal punto di vista dei costi e della sicurezza degli approvvigionamenti". 
Quanto poi alla questione del dumping sul solare, Squinzi ha rilevato che i dazi imposti dall'Ue sui pannelli solari cinesi e il rischio di rappresaglia nei confronti delle imprese europee e italiane sono una “questione sempre difficile da interpretare e un discorso complesso”, ma “quel che è importante è non dimenticare che bisognerebbe avere le stesse regole e la stessa visione di sviluppo sostenibile”, anche se poi ha precisato di essere “a favore di tutte le liberalizzazioni possibili”, ricordando l'accordo di libero scambio "fondamentale" con gli Usa che l'Ue sta per negoziare, e auspicando un accordo con i paesi mediterranei una volta stabilizzatasi la situazione politica.

Fonte: Confindustria Firenze

    
14/02/2014
La sentenza della settimana - IMPIANTO ELETTRICO E RESPOnSABILITA' DEL DATORE DI LAVORO
Di qui, il principio enunciato nel precedente giurisprudenziale cui questo Collegio ritiene di allinearsi, secondo cui, in tema di posizioni di garanzia in materia antinfortunistica, «il responsabile del servizio manutenzione ed il responsabile del reparto sono privi di .....  .....

Vai alla sentenza per esteso >>

 

Iscriviti ai nostri servizi online >>

14/02/2014
Piano Energetico Regionale Informazione e partecipazione: il percorso per il futuro energetico continua >>

Fonte: Regione Veneto

   
14/02/2014 Giurisprudenza italiana
 

14/02/2014

GLI ULTIMI INTERVENTI NEL FORUMSICUREZZA ... - Segnaliamo dal nostro Forum le seguenti interessanti discussioni, in continua evoluzione, in materia di Sicurezza e Salute sul Lavoro:

Video ed animazioni ATEX

Illuminazione sicurezza Alberghi

nuova casistica impresa affidataria/imprese escutrici

controllo analiti con limiti "Ceiling" in ambiente

Vai a tutte le altre discussioni in Tempo Reale sulla sicurezza >>

   
14/08/2014 Avvisi Fondimpresa

Fonte: Fondimpresa

   
14/02/2014 L'angolo fiscale

La “nuova” mediazione tributaria secondo l’ultima legge di stabilità continua >>

Dichiarazione Iva annuale tardiva equivale a dichiarazione omessa continua >>

Rimborsi dall’Agenzia delle Entrate: procedura automatizzata a tappeto continua >>

Il comportamento antieconomico legittima l’accertamento fiscale continua >>

Mutuo per costruzione di abitazione principale continua >>

Fonte: Fisco Oggi

      
14/02/2014 SCADENZE - Segnaliamo i prossimi adempimenti in materia di sicurezza e salute sul lavoro per le aziende di febbraio 2014 continua >>
   
Consultate tutte le notizie piu' importanti di venerdi' 14.02.2014 (Riservate agli abbonati) >>
 

      

Vuoi vedere anche tutte le altre notizie di venerdi' 14 VENERDI' 2014 e scaricare i documenti allegati?

Le altre notizie del 14.02.2014 sulla sicurezza e salute sul lavoro (Riservate agli abbonati): Schede di potenza sonora - LINEE GUIDA PER LA SICUREZZA IN EDILIZIA - Ispezione degli elementi strutturali di una gru a torre e molto altro ancora nella home page di oggi riservata agli abbonati !

Per vedere e scaricare i documenti piu' importanti del giorno presenti nell'area riservata
(MODULISTICA, CORSI DI FORMAZIONE, FAC - SIMILI DI VALUTAZIONI DEI RISCHI, POS, PSC,  ecc...)
cliccate qui e inserite la Vostra UserID e Password
 

Se non sei ancora abbonato vai alla pagina ''Come abbonarsi'' e compila il modulo relativo >>

  

    

                             
                             
 Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni,
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso dei testi e dei relativi collegamenti ipertestuali sopra riportati
                   

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi