Info-crono-archivio

    

18 AGOSTO 2006

  

  

Chi volesse prendere visione di tutte le news deve prima abbonarsi
compilando il modulo che trova nella pagina ''Come abbonarsi''

Se, invece, siete gia' abbonati cliccate qui ed inserite la Vostra UserID e Password  

 

 

18/08/2006

Problematiche dell’ebbrezza alcolica nella guida

RIASSUNTO. Dopo avere ricordato i rischi derivanti dall’abuso alcolico in ambito lavorativo, l’articolo affronta i complessi problemi (medici, giuridici e sociali) relativi ad assunzione di alcol e guida. Lo stato d’intossicazione acuta in atto è adeguatamente identificabile (anche a scopo medicolegale) mediante la misurazione, diretta o indiretta, delle concentrazioni ematiche di etanolo, mentre la diagnosi di abuso alcolico e di binge drinking (utile ai fini del giudizio d’idoneità alla mansione e/o alla guida) è complicata dalla scarsa efficienza dei biomarcatori attualmente disponibili. Il controllo e la prevenzione dei problemi alcol-correlati nel personale della Polizia di Stato sono regolati dal DM 30 giugno 2003, n. 198.

ABSTRACT. ISSUES REGARDING ALCOHOLIC INTOXICATION AND DRIVING. After recalling the risks deriving from alcohol abuse at work, the paper discusses the complex problems (medical, social, juridical) related to drinking and driving. Acute intoxication may be adequately identified (also in the medico-legal setting) through direct or indirect measurement of blood ethanol concentration, whereas the diagnosis of alcohol abuse and binge drinking (useful to assess fitness to work and/or driving) is complicated by the scarce efficiency of the currently available biomarkers. Alcohol abuse control and prevention among Italian Police Forces are ruled by the Ministerial Decree 30 June 2003, n. 198.

Introduzione
La prima immediata impressione che il titolo di questo intervento potrebbe generare, inserito così, nell’ambito di un Convegno che tratta di Tutela della salute nelle Forze dell’Ordine, è la curiosità: perché proprio questo argomento?
Ebbene, al di là del facile bisticcio interpretativo in cui si potrebbe essere indotti, questo è da considerarsi in ogni
senso un tema "ponte", di estrema delicatezza ed attualità. L’abuso alcolico con le sue conseguenze bio-psico-sociali è uno dei problemi più gravi e diffusi nelle società occidentali e non solo.
La recente entrata in vigore della nuova normativa (Legge quadro in materia di alcol e problemi alcol correlati
n. 125/ 2001), che recepisce le direttive comunitarie ed in senso lato le più moderne acquisizioni riguardo ai rischi alcol-correlati per la sicurezza e la salute degli individui, ha finalmente portato alla ribalta il tema del rischio da alcol nell’ambito lavorativo, ma la mancata tabellazione delle attività a rischio restringe ancora oggi i problemi legati al bere nel luogo di lavoro ai veri e propri rischi legati alla guida come gli incidenti in itinere e gli incidenti e gli infortuni alla guida di mezzi di trasporto e di movimentazione di varia tipologia a fini lavorativi.

Alcol e lavoro
Il principio ispiratore della Legge quadro è quello di preservare la salute dei cittadini e del lavoratore destinato a mansioni che comportano elevato rischio di infortunio ed insieme la sicurezza e l’incolumità o la salute di terzi. Siamo tuttora in attesa della prevista tabellazione riguardante le lavorazioni a rischio: i dicasteri direttamente coinvolti e quelli sensibilizzati per l’espressione di un parere, non solo, ma anche le società scientifiche più interessate al problema,
hanno proposto alle autorità competenti degli elenchi di attività e lavorazioni. Il secondo comma dell’art. 15 della Legge 125/2001 individua nel medico competente l’organo deputato alla effettuazione della attività di controllo insieme con i medici del lavoro dei servizi per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro con funzioni di vigilanza competenti per territorio. La legge qua- continua >>

Autore: B.M. Lanzetta
Servizio Operativo Centrale - Centro Ricerche di Laboratorio e Tossicologia - Via del Castro Pretorio, 5 - 00185 Roma, Italy
Fonte: G Ital Med Lav Erg 2006; 28:1, PI-ME, Pavia 2006

 

   

18/08/2006

Per una guida sicura - Per una guida sicura ricordati che... - For a safe driving remember.... continua >>

 

   

18/08/2006

cortoSicuro - L'Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro (ANMIL), che da oltre sessant'anni si occupa della tutela delle vittime degli infortuni sul lavoro, raccogliendo oltre quattrocentocinquantamila iscritti, ha scelto di impegnarsi costantemente nella lotta contro il fenomeno degli infortuni in ambito lavorativo e le malattie professionali, attraverso la promozione di iniziative volte a stimolarne l'interesse e l'attenzione dei giovani. continua >>

  

     

18/08/2006

Licenziamento per reazione a provocazione di colleghi - Con sentenza n. 17956/2006, la Cassazione ha affermato che il dipendente che reagisce in maniera violenta a provocazioni continue di colleghi (peraltro tale reazione non era stata posta in essere durante prestazioni lavorative) non è passibile di licenziamento.

 

Fonte: DPL Modena

  

         

Vai alle altre notizie del 18.08.2006 (Riservate agli abbonati) >>
 

      

Vuoi vedere anche tutte le altre notizie del 18 agosto 2006 e scaricare i documenti allegati?

Le altre notizie del 18.08.2006 sulla sicurezza alimentare (Riservate agli abbonati): Vessazione del lavoratore e danno esistenziale - Ferie: mancato godimento - Mobbing - Tutti gli aggiornamenti pubblicati nelle Gazzette Ufficiali della Repubblica Italiana dal 16.07.2006 al 17.08.2006 e molto altro ancora ...

Se non sei ancora abbonato vai alla pagina ''Come abbonarsi'' e compila il modulo relativo

Se, invece, siete gia' abbonati cliccate qui ed inserite la Vostra UserID e Password

  

    

                             
                             
 Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni,
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso dei testi e dei relativi collegamenti ipertestuali sopra riportati
                   

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi