Info-crono-archivio

    

15 MARZO 2004

 

 

15/03/2004

Disturbi cognitivi in saldatori esposti ad alluminio

RIASSUNTO - Cinquanta saldatori in alluminio sono stati sottoposti a test neuropsichici per valutare l’influenza del metallo sulla sfera cognitiva. I tests utilizzati sono stati: Wechsler Memory Scale, Color-Word Test e Test delle Matrici. I risultati hanno evidenziato per tutti i test utilizzati una riduzione della memoria, della concentrazione ed in misura minore dell’attenzione rispetto al campione di controllo Gli autori concludono che l’alluminio determina modificazioni cognitive..

ABSTRACT - COGNITIVE FUNCTIONS IN WELDERS EXPOSED TO ALUMINUM - In order to evaluate the relationship between exposure to aluminum and cognitive functions, a group of 50 aluminum welders underwent to the following neuropsychological tests: Wechsler Memory Scale, Color-Word Test and Raven Progressives Matrices test. The results of the tests showed a reduction of memory, of concentration and a slight reduction of attention. The authors conclude that aluminum exposure leads cognitive changes.

Introduzione
Alcuni studi evidenziano che l’esposizione ad alluminio determina
una significativa alterazione della risposta neuropsichica ed in particolare un deficit della performance cognitiva. Il presente studio si propone di contribuire alle conoscenze sui meccanismi delle alterazioni della performance cognitiva indotta dall’alluminio.

Materiali e metodi
L’indagine è stata condotta su un campione di 50 soggetti asintomatici,
di sesso maschile, età media 38 anni (range di età: 32-48), operanti presso un cantiere navale di Messina come saldatori in alluminio da circa 15 anni (range: 1-26). L’entità dell’esposizione è stata valutata attraverso il monitoraggio ambientale in aria del metallo ed il dosaggio dell’alluminio ematico. Lo studio neuropsichico è stato condotto con l’impiego dei seguenti reattivi:
1. Wechsler Memory Scale (forma I), strumento adoperato per valutare
le la valutazione della memoria rapida, semplice e pratica. Il reattivo produce un valore globale di QM (quoziente di memoria) che permette di confrontare sia un singolo individuo, sia una particolare popolazione di soggetti con i valori del campione normativo.
2. Color-Word Test o Test di Stroop, reattivo per la valutazione della
concentrazione. Ècostituito da 3 tavole: la tavola W o delle parole, la tavola C o dei colori, la tavola CW o dei nomi di colore scritti con inchiostro di colore diverso. Quest’ultima tavola ha tutte le caratteristiche di una situazione conflittuale perché la tendenza - più forte - a leggere la parola deve essere inibita a favore della tendenza - più debole - a nominare il colore. Le tavole sono solitamente presentate nell’ordine W, C, CW e si valuta il tempo impiegato dal soggetto per completarle.
3. Test delle Matrici, strumento atto ad esaminare la capacità attentiva.
Esso consta di tre blocchi di numeri, all’interno dei quali devono essere sbarrati alcuni numeri specifici riportati in cima alle tre matrici (il numero "5" nel primo blocco; i numeri "2" e "6" nel secondo; i numeri "1", "4" e "9" nel terzo). Nella valutazione delle performance dei soggetti, oltre a conteggiare le "risposte esatte", si prendono in considerazione sia le "omissioni" (numero di volte in cui i numeri indicati non vengono sbarrati), sia i "falsi allarmi" (numeri erroneamente sbarrati).
La somministrazione dei reattivi è avvenuta individualmente, nel
luogo di lavoro, in un ambiente luminoso e silenzioso I risultati sono stati confrontati con quelli ottenuti da un gruppo di controllo omogeneo per età e sesso, non esposto ad alluminio e con un valore di alluminio ematico >7,5 mg/ml.

Risultati
Il campione di saldatori da noi studiati ha posto in evidenza relativamente
alla Wechsler Memory Scale valori di Q.M. (quoziente di memoria) mediamente compresi nei ranghi normali previsti dall’adattamento italiano del test. Il confronto con i risultati del campione di non esposti ha evidenziato una significativa riduzione dei punteggi ottenuti dal gruppo sperimentale (93 vs.102) con un valore di p <= 0.05. IL grafico n. 1 riporta i risultati ottenuti per il Color-Word Test. Esso evidenzia che i tempi delle prestazioni rilevate nel gruppo sperimentale siano decisamente più elevati rispetto alle performance del gruppo di controllo. Da notare che, tra i soggetti esposti, circa il 43% ha raggiunto valori indicativi di un deficit patologico della concentrazione (punteggio superiore ai 68 sec.). Il test delle matrici ha fornito per entrambi i gruppi risposte pari a 57.0, che rientrano nel range di normalità previsto dallo standard italiano (53,54; D.S. = 8,065). Nessuno dei soggetti testati ha prodotto risposte di "falso allarme". Tuttavia, confrontando i tempi di esecuzione del test nei due gruppi, si osserva una differenza significativa (p <= 0.05).

Grafico I - Risultati del Color-Word test per esposti e controlli

Conclusioni
I risultati ottenuti sul campione di esposti ad alluminio mostrano, rispetto
ai soggetti non esposti, un decremento delle prestazioni neuropsicologiche con una riduzione della performance mnemonica, attentiva e di concentrazione. Le risultanze dello studio correlano efficacemente con quanto evidenziato da Hanninen (1994) che, in un campione di saldatori in alluminio con caratteristiche espositive sovrapponibili a quelle del campione in studio, ha evidenziato decremento della risposta neuropsichica con disturbi della memoria a breve termine e dell’attenzione. Osservazioni similari sono descritte da Akila (1999) che evidenzia, in saldatori ad alluminio, alterazioni dei processi mnemonici correlati all’esposizione. In conclusione, i dati ottenuti evidenziano che l’esposizione professionale ad alluminio determina una riduzione delle capacità cognitive e suggeriscono l’impiego dei tests cognitivi per la valutazione degli effetti neurotossici dell’alluminio.

Bibliografia
1) Akila R, Stollery BT, Riihimaki V. Drecrements cognitive performance
in metal inert gas welders exposed to aluminium. Occup Environ Med 1999; 56: 632-9.
2) Hanninen H, Matikainen E, Kovala T, Valkonen S, Riihimaki V. Internal
load of aluminum and the central nervous system function of aluminium welders. Scand J Work Environ Health 1994; 20 (4): 279-285.
3) Spinnler H., Tognoni G. Standardizzazione e taratura italiana di test
neuropsicologici. Masson Italia periodici, Milano, 1987.
4) Stroop SR. Color-Word test. O.S. Organizzazioni Speciali, Firenze
(1983).
5) Wechsler D. Wechsler Memory Scale. O.S. Organizzazioni Speciali,
Firenze (1963). Edizione italiana: E. Cimino. 

Autori: C. Giorgianni, M. Faranda, R. Brecciaroli, G. Beninato, G. Saffioti (1), G. Muraca, P. Congia (1), R. Catanoso, G. Agostani, C. Abbate
Dipartimento di Medicina Sociale del Territorio Sez. di Medicina del Lavoro Università di Messina A.O.U. Policlinico "G. Martino" U.O. di Medicina
del Lavoro
(1) U.S.T. Cagliari R.F.I. S.p.a Direzione Sanità

 

 

15/03/2004

La marcatura CE - Segnaliamo l'opuscolo (2 pagine in PDF) La Marcatura CE protegge la tua famiglia a cura del Ministero delle Attivita' Produttive.  

 

 

15/03/2004

Giornata mondiale della sicurezza stradale ''Né morti né feriti sulle strade" - Quest'anno la Giornata Mondiale della Salute sarà dedicata alla sicurezza stradale. Segue...

 Gli incidenti nel mondo  formato "PDF" Acrobat Reader (71 KB)
 Gli incidenti in Italia  formato "PDF" Acrobat Reader (53 KB)
 Le principali cause  formato "PDF" Acrobat Reader (46 KB)
 L'appello dell'ACI  formato "PDF" Acrobat Reader (40 KB)
 

 

15/03/2004

Alberghi a scuola di sostenibilità - Stanno per essere attivati i seminari 2004 per le strutture ricettive turistiche organizzati da Legambiente turismo e dall’ente di formazione Ecap, in collaborazione con comuni e province, associazioni e consorzi di albergatori, campeggi, b.&b, agriturismi.
Le iniziative sono inserite all’interno del progetto “Alberghi ecologici” che Legambiente Turismo sta portando avanti dal 1997, tramite il quale viene assegnato un marchio di qualità alle strutture turistiche impegnate in una gestione dell´azienda che sia efficiente ed eco compatibile.
Segue...

 

 

15/03/2004

Concorso per le scuole: la Settimana Verde 2004 - La Settimana Verde si terrà a giugno 2004. Si tratta di una conferenza e di una mostra sull'ambiente organizzata ogni anno dalla Commissione Europea. La vostra scuola può partecipare alla Settimana Verde attraverso un concorso riservato ai bambini e ai ragazzi di età compresa tra i 6 e i 16 anni. Le tematiche del concorso di quest'anno sono la biodiversità e gli uccelli. I più piccoli saranno invitati a fare disegni e pitture aventi per tema gli uccelli, mentre i più grandi potranno partecipare scattando delle foto dei nostri amici pennuti.
La scadenza per l'invio degli elaborati è per oggi 15 marzo 2004!

      
15/03/2004

Segnala nuovi eventi e manifestazioni

Corsi, convegni e seminari - Riportiamo di seguito il calendario dei corsi, convegni, conferenze e seminari che si terranno la prossima settimana (dal 22/3/2004 al 27/3/2004):

Lunedì, 22/3/2004, iniziano i seguenti corsi/conferenze:
La certificazione energetica degli edifici
Sede: Udine
Organizzatore: UNI in collaborazione con
Centro Convegni Palazzo delle Professioni - Udine
Durata: 1 giorno

Le disposizioni contenute nella Direttiva 2002/91/CE del 16 dicembre 2002 (GUCE L1 del 04.01.2003) sul rendimento energetico nell’edilizia, destinata ad entrare in vigore nel 2006, riguardano:

  1. il quadro generale di una metodologia per il calcolo del rendimento energetico integrato degli edifici;

  2. l’applicazione di requisiti minimi in materia di rendimento energetico degli edifici di nuova costruzione;

  3. l’applicazione di requisiti minimi in materia di rendimento energetico degli edifici esistenti di grande metratura sottoposti a importanti ristrutturazioni;

  4. la certificazione energetica degli edifici;

  5. l’ispezione periodica delle caldaie e dei sistemi di condizionamento d’aria negli edifici, nonché una perizia del complesso degli impianti termici le cui caldaie abbiano più di quindici anni.

La certificazione energetica, peraltro già prevista nel nostro Paese dall’articolo 30 della legge 9 gennaio 1991, n. 10 è finalizzata a stimolare gli interventi sul patrimonio edilizio esistente e quindi alla riduzione dei consumi energetici del settore, che a livello comunitario rappresentano oltre il 40% del consumo totale finale di energia. Pre-requisito fondamentale per una corretta ed efficace certificazione energetica è la disponibilità di idonee norme tecniche per la determinazione dei fabbisogni energetici degli edifici in modo unificato per ottenere valori confrontabili e verificabili. Rivolto a tutti gli operatori del settore, lo scopo dell’incontro è quello di fare il punto sui più recenti sviluppi della normativa tecnica sia nazionale che europea, fornendo un quadro aggiornato di riferimento.
I relatori del convegno saranno Sergio Mammi, vicepresidente SCI/CTI - presidente Anit (Associazione nazionale per l’isolamento termico ed acustico) e Laurent Socal, esperto del Comitato termotecnico italiano (Ente federato UNI) e delegato italiano CEN/TC 228.
Scarica la scheda di iscrizione in formato pdf e il programma dettagliato della giornata (file "certificazione_energetica.pdf"; size: 101 Kb).

Per ulteriori informazioni:
Segreteria Organizzativa: Caterina Lanza
Via Cjavecis 3 (laterale via Tavagnacco) - 33100 Udine
tel. 0432 499 949 - fax 0432 499 950
e-mail: centroconvegni@palazzodelleprofessioni.it
web: www.palazzodelleprofessioni.it

22 marzo, Firenze - Incontro di programma sul Piano di Tutela delle Acque.
Per informazioni: Segreteria Organizzativa
Tel. 055 4383814, Fax 055 4383137
22-23 marzo, Roma - Convegno "Inquinamento atmosferico e qualità dell'aria. Recupero e attuazione delle direttive europee. Situazione nazionale e prospettive future".
Per informazioni: Istituto Inquinamento Atmosferico CNR
Tel.06 90672695, Fax 06 90672660
Sito web:
www.cnr.it
Seminario dell’ Istituto superiore di formazione alla prevenzione: “I sistemi di gestione della salute e sicurezza
Aula Conferenze, 2° piano pentagono, del Cnr, piazzale Aldo Moro, 7   - Orario:   9,00
Riferimenti: Prof. Vincenzo Casolino, responsabile biblioteca Centrale “G. Marconi” del Cnr, tel. 06/49933221
Il quadro legislativo sulla sicurezza
Sede: Milano
Organizzatore: IMQ
Durata: 2 giorni
Informazioni: e-mail:
form@imq.it - Tel.: 02.5073386 - Fax: 02.50991551
Valutatore sistemi di gestione per la qualita'
Sede: Milano
Organizzatore: IMQ
Durata: 5 giorni
Informazioni: e-mail:
form@imq.it - Tel.: 02.5073386 - Fax: 02.50991551

Internazionali

Mar 22
Business excellence - The evolution from TQM to TSM in the EFQM Model
Funchal - Madeira (Portogallo)
Organizzato da:

Obiettivo del seminario EOTC -organizzato in collaborazione con IPQ e RELACRE- è quello di dimostrare il valore del TSM-Total Security Management ed applicarlo nel contesto dei modelli esistenti di eccellenza a livello internazionale, con particolare risalto verso l'EFQM Model (European Foundation for Quality Management). Il Total Security Management copre interamente il percorso dal processo di gestione di sistema al prodotto finale, indipendentemente dalla tipologia di settore industriale e dalla gestione culturale regionale (scarica il programma della giornata). Nel corso del seminario si parlerà degli ultimi sviluppi in tema di gestione della qualità, di gestione della sicurezza (TSM) e dei modelli di eccellenza (norme ISO 9001:2000 e ISO 9004:2000, EFQM Excellence Model, ecc.). Agli Organismi di valutazione della conformità e di assicurazione della qualità, all'industria e ai consumatori, verrà presentata una soluzione gestionale che fonde i temi della sicurezza, della qualità, dell'ambiente ed aspetti etici nel campo delle prove sui prodotti, delle consulenze di processo, della formazione.

Sede e data:
Funchal - Madeira (Portogallo): Hotel Madeira Palàcio, Estrada Monumental 265
22 marzo 2004

Per ulteriori informazioni sulle attività e servizi EOTC:
e-mail:
helpdesk@eotc.be
internet:
http://www.eotc.be/

Mar 22-23
Managing and Auditing Workplace Health and Safety : A Preventive Strategy
Mississauga, Ontario, Canada
Contact: EPIC, 5759 Coopers Ave, Mississauga ON L4Z 1R9
Phone: 1-888-323-6263 - Fax: 1-877-323-6263
E-mail: epic@epic-edu.com
Web: http://www.epic-edu.com

Mar 22-23
Auditing Workplace Health and Safety-a Preventive Strategy
Toronto, Ontario, Canada
Contact: Educational Program Innovations Center (EPIC), 5759 Coopers Avenue, Coopers Business Centre, Mississauga ON L4Z 1R9
Phone: 1-888-374-2338 - Fax: 1-800-866-6343
E-mail: epic@epic-edu.com
Web: http://www.epic-edu.com

Martedì, 23/3/2004, iniziano i seguenti corsi / convegni:
La qualità nella progettazione
Sede: Udine
Organizzatore: UNI in collaborazione con
Centro Convegni Palazzo delle Professioni - Udine
Durata: 1 giorno

La progettazione in edilizia è, per sua natura, complessa e sono numerose le interfacce che si determinano durante l’evolversi delle attività. Un’efficace e soddisfacente gestione della progettazione richiede l’utilizzo di metodi e di strumenti operativi adeguati. Questi devono aiutare il progettista a procedere nell’elaborazione delle scelte e delle informazioni, nel loro controllo e, soprattutto, nello scambio di esse con gli altri operatori, in modo sia rapido che affidabile, senza avere quindi vincoli artificiosi e ingombranti. Un approccio che ricerchi una conformità alle norme della serie ISO 9000 solo formale e opportunistico, introduce in
realtà dei costi senza avere i potenziali ritorni che un buon Sistema Qualità può offrire. Nell’incontro, organizzato da UNI in collaborazione con ICMQ e Centro Convegni Palazzo delle Professioni verranno inoltre analizzati i requisiti per il progetto richiesti dalla legislazione e presentate le metodologie per ottenere, nel caso di Lavori Pubblici, un prodotto-progetto conforme ai dettami legislativi.
Scarica il programma della giornata e la scheda di iscrizione (file "qualita_progettazione.pdf"; size: 101 Kb).

Per ulteriori informazioni:
Segreteria Organizzativa: Caterina Lanza
Via Cjavecis 3 (laterale via Tavagnacco) - 33100 Udine
tel. 0432 499 949 - fax 0432 499 950
e-mail:
centroconvegni@palazzodelleprofessioni.it
web:
www.palazzodelleprofessioni.it

Il quadro legislativo ambientale - Modulo I: rifiuti, emissioni, rumore
Sede: Milano
Organizzatore: IMQ
Durata: 1 giorno
Informazioni: e-mail:
form@imq.it - Tel.: 02.5073386 - Fax: 02.50991551

Internazionali

Mar 23
Workplace Specific Hazard Training : Sawmill/Veneer Plywood (French)
Hearst, Ontario, Canada
Ontario Forestry Safe Workplace Association (OFSWA), 690 McKeown Avenue, PO Box 2050, North Bay ON P1B 9P1
Phone: 705-474-7233 - Fax: 705-474-4530
Web:
http://www.ofswa.on.ca

Mar 23-24
Safety Skills 4 Supervisors
Nanaimo, British Columbia, Canada
Contact: British Columbia Safety Council (BCSC), 2225-21331 Gordon Way, Richmond BC V6W 1J9
Phone: 604-214-7433 - Fax: 604-214-7434
E-mail: bcsc@safetycouncil.bc.ca
Web: http://www.safetycouncil.bc.ca

Mercoledì, 24/3/2004, iniziano i seguenti corsi / convegni:
24-25 marzo, Milano - Forum "Ambiente & Sicurezza".
Per informazioni: Il Sole 24 Ore Business Conference
Tel. 02 56601310, Fax 02 56609067
E-mail:
businessconference@ilsole24ore.com
24-27 marzo, Venezia - Nell'ambito di BICA, Biennale Internazionale della Comunicazione Ambientale, mostra-concorso dei manifesti sulla difesa dell'ambiente "Educare dai muri".
Per informazioni: Federambiente
Tel. 06 47865300, Fax 06 47865310
E-mail:
segreteria@federambiente.it
Sito web:
www.federambiente.it
Scarica il
regolamento (pdf, 76 kb)
Il quadro legislativo ambientale - Modulo II: acque, suolo, serbatoi
Sede: Milano
Organizzatore: IMQ
Durata: 1 giorno
Informazioni: e-mail:
form@imq.it - Tel.: 02.5073386 - Fax: 02.50991551
Direttiva 90/396 sugli apparecchi a gas. Norme armonizzate relative alle caldaie a gas - Modulo II
Sede: Milano
Organizzatore: IMQ
Durata: 3 giorni
Informazioni: e-mail:
form@imq.it - Tel.: 02.5073386 - Fax: 02.50991551

Internazionali

Mar 24-26
2004 North American Robot Safety Conference
Toronto, Ontario, Canada
Contact: Kim Emmerson, CSA and Robotic Industries Association, Phone: 416-747-4101
Fax: 416-747-2510
E-mail: kim.emmeson@cswa.ca
Web: http://learningcentre.csa.ca

Mar 24
Bill C-45 and Due Diligence
London, Ontario, Canada
Contact: Industrial Accident Prevention Association (IAPA)
Phone: 1-800-406-4272 - Fax: 1-800-316-4272
Web: http://www.iapa.ca

Mar 24-26
Nova Scotia Safety Council 22nd Annual Conference & Trade Show
Halifax, Nova Scotia, Canada
Contact: Nova Scotia Safety Council, 2786 Agricola Street, Halifax NS, B3K 4E1
Phone: (902) 454-9621 - Fax: (902)454-6027
E-mail: nssc@nssafety.ns.ca
Web: http://www.nssafety.ns.ca

Giovedì, 25/3/2004, iniziano i seguenti corsi / convegni:
25 marzo, Venezia - Convegno "Comunicare la sostenibilità ambientale. Azioni e strumenti a confronto", nell'ambito di BICA, Biennale Internazionale della Comunicazione Ambientale.
Per informazioni: Federambiente
Tel. 06 47865300, Fax 06 47865310
E-mail:
segreteria@federambiente.it
Sito web: www.federambiente.it

Bioinformatica e biotecnologie in Sanità Pubblica. Aspetti di microbiologia ambientale applicata alla gestione del rischio biologico ed all’Igiene degli impianti sportivi  
25 – 27 marzo 2004  
Organizzato da: IUSM Istituto Universitario di Scienze Motorie  
Con il patrocinio del Ministero della Salute  
Sede del corso: Foro Italico – Roma

Internazionali

Mar 25
CEN Environmental Seminar on Construction
Bruxelles

Il Comitato europeo di normazione -CEN- sta mettendo a punto un ciclo di seminari in materia ambientale al fine di accrescere la visibilità della normazione europea e, in particolare, di rendere le attività di normazione in campo ambientale più note alle autorità, alle grandi imprese e al pubblico in generale. Lo scopo è quello di incoraggiare tutti gli stakeholder a prendere parte attiva ai relativi processi di normazione. Lo sviluppo sostenibile è sempre più riconosciuto come una parte essenziale dello sviluppo delle imprese. Si tratta, in concreto, di raggiungere un equilibrio, accettabile da tutte le parti interessate, tra le diverse esigenze di carattere economico, sociale ed ambientale. Tale obiettivo può essere raggiunto in modo efficace mediante l'utilizzo delle norme europee. Il CEN ha voluto dedicare il primo di questo ciclo di seminari al settore delle costruzioni: il seminario intende dimostrare come la cooperazione tra CEN ed ISO possa portare ad un utilizzo più efficiente delle risorse, in modo da rendere disponibili, in tempi brevi, norme in grado di rispondere alle richieste del mercato, riunendo insieme i maggiori esperti dei settori ambiente e costruzioni. Il seminario rappresenta di fatto l'occasione, per tutte le parti interessate, di esprimere le proprie opinioni sull'argomento. Si tratta di un'opportunità unica per informare le imprese sui lavori che il CEN sta conducendo a livello europeo e per supportare le attività del CEN Environmental Help Desk.

Clicca qui per il programma della giornata.

Per ulteriori informazioni:
e-mail:
kristien.vaningelgem@cenorm.be

Mar 25
Indoor Air Quality in Buildings
Mississauga, Ontario, Canada
Contact: Pinchin Environmental Ltd, 5749 Coopers AVenue, Mississauga ON L4Z 1R9
Phone: 905-507-4855 - Fax: 905-507-4884
E-mail:
info@pinchin.com
Web:
http://www.pinchin.com

Mar 25-26
Achieving World-Class Safety Symposium
New Orleans, Louisiana, USA
Contact: ASSE, Customer Service, 1800 East Oakton St, Des Plaines IL 60018-2187
Phone: 847-699-2929 - Fax: 847-296-3769
Web:
http://www.asse.org

Venerdì, 26/3/2004, iniziano i seguenti corsi / convegni:
26 marzo, Firenze - Convegno "Ambiente e qualità della vita nelle aree metropolitane italiane".
Per informazioni: APAT
Tel. 06 50072413, Fax 06 50072986
E-mail:
alessandro@apat.it

Legge 46/90 e impianti a gas - La nuova UNI 7129:2001 e argomenti correlati
Sede: Mestre (VE) - Teatro Mabilia, Via S. Maria dei Battuti 1
Durata: 2 giorni
Organizzatore: UNI
in collaborazione con CGIA-Associazione Artigiani e Piccole Imprese Mestre

Per favorire la corretta applicazione della Legge 46/90 e della normativa tecnica ad essa relativa, ed una corretta compilazione della dichiarazione di conformità, l'Associazione Artigiani e Piccole Imprese Mestre organizza, in collaborazione con UNI e con il patrocinio ed il contributo del Ministero delle Attività Produttive, un corso di aggiornamento tecnico professionale per il settore specifico degli impianti a gas.

Contenuti del corso

  1. Legge 46/90: il quadro normativo, soggetti coinvolti e relativi compiti e responsabilità, la marcatura dei prodotti, lo scenario professionale nel contesto dell'attuale situazione di regole europee e sovranazionali

  2. Normativa tecnica: il panorama generale della normativa tecnica, novità recenti e proiezioni future a breve termine, i contributi degli operatori di settore nel contesto delle nuove procedure e strategie UNI

  3. Dichiarazione di conformità degli impianti: considerazioni e approfondimenti

  4. Impianti a gas:

    • la nuova UNI 7129 (edizione dicembre 2001): modifiche introdotte

    • la verifica degli impianti preesistenti all'entrata in vigore della Legge 46/90: puntualizzazioni

    • rivelatori di gas: puntualizzazioni

  5. Dibattito.

Relatori della giornata saranno Francesco Castorina, Segretario generale CIG (Comitato Italiano Gas), Ente federato UNI e Emilio Bianchi, Funzionario Tecnico CIG.
I relatori e il materiale tecnico sono messi a disposizione gratuitamente dall'UNI. Per le spese organizzative e di segreteria locale è previsto un contributo di partecipazione di Euro 15,00.
Per ragioni organizzative si prega di confermare l'adesione, entro e non oltre lunedì 15 marzo, all'Ufficio Cassa dell'Associazione Artigiani e Piccole imprese Mestre CGIA, Via Belfredo 81/D, o presso qualsiasi altra sede periferica.

Per ulteriori informazioni contattare: tel. 041 634251

Sabato, 27/3/2004, si tiene il seguente convegno:
Il Radon nei nostri spazi di vita. Progetto ASPPI: Qualificazione del patrimonio immobiliare in relazione alla presenza del radon
Sede: Roma

  

  

Segnala nuovi eventi e manifestazioni
   

ATTENZIONE!
L’informazione sui Corsi, Convegni, Seminari, Conferenze, Fiere e manifestazioni in genere più sopra segnalati deve essere intesa come semplice comunicazione e non come garanzia del contenuto.
Si raccomanda, inoltre, a tutti i nostri visitatori, di verificare direttamente presso gli organizzatori date ed orari degli eventi.

   

                             
                             
 Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni,
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso dei testi e dei relativi collegamenti ipertestuali sopra riportati
                   

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi