Info-crono-archivio

           

AGOSTO 2001

 

      

<< Mese precedente  |   Indice di tutti gli anni  |  Mese seguente >>

   
01/08/2001

Scadenze al 02.08.2001

 

Prodotti fitosanitari

 

Incidenti rilevanti

 

   

01/08/2001

Protezioni macchine e costi - Per quanto riguarda il costo economico della protezione delle macchine, la Cassazione afferma, con una giurisprudenza pressochè costante, che «in tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro, non è logicamente e giuridicamente concepibile, anche alla luce degli artt. 32, 35 e 41 della Costituzione, che detto bene e, più in generale, quello della salute del lavoratore resti sacrificato all'interesse economico della produzione: con la conseguenza che, ove l'adozione di accorgimenti e cautele efficaci sia incompatibile col funzionamento di una macchina o col suo impiego in determinate lavorazioni, ciò, lungi dal giustificare l'omissione dei presidi antinfortunistici, comporta l'assoluto divieto di utilizzare la macchina stessa o di adibirla a quelle lavorazioni» (Cass. sez. IV pen. 9 febbraio 1990 n. 1775, Degola, v.anche Cass. pen. 5 maggio 1986, e 15 luglio 1980, Girola).

 

  

01/08/2001

Regolamento uffici Ministero del Lavoro - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 167 del 20/7/2001 il D.P.R. 17/5/2001, n. 297: "Regolamento di organizzazione degli Uffici di diretta collaborazione del Ministro del lavoro".

 

    

01/08/2001

Qualità e sicurezza del lavoro nella UE - La Commissione per l'Occupazione e la Politica Sociale dell'Unione Europea ha proposto una strategia di investimento a lungo termine per migliorare la qualità e la sicurezza del lavoro nei paesi membri della UE. Con tale nuova proposta la Commissione ha previsto anche la verifica periodica del raggiungimento degli standard di qualità stabiliti da parte degli stati dell'Unione.
Gli standard di qualità saranno definiti in base a due gruppi di indicatori: il primo stabilirà le caratteristiche del lavoro in termini di soddisfazione, ore di lavoro e retribuzione, il secondo valuterà l'ambiente ed il mercato del lavoro in base alla sicurezza e alla salute, alla sicurezza del lavoro o alla flessibilità. La definizione completa degli indicatori di qualità e la relativa approvazione saranno l'oggetto dell'incontro che si terrà a dicembre a Laeken in Germania.

 

  

01/08/2001

Norma UNI estintori - È stata recentemente pubblicata la norma UNI EN 3-6 "Estintori di incendio portatili - Disposizioni per l'attestazione di conformità degli estintori di incendio portatili in accordo con la EN 3, parti da 1 a 5".

 

   

01/08/2001

Cause di lavoro - La Commissione Giustizia del Senato ha dato il via all'esame di un disegno di legge per modificare la riforma del "gratutito patrocinio" e per confermare l'esenzione dalle spese per le cause di lavoro.

 

  

02/08/2001

Incidente mortale in cantiere - Ennesima vittima sul lavoro, in una escalation che sembra non avere fine. Lunedì, 30/7/2001, è morto un operaio friulano 56enne caduto dal tetto di un capannone industriale in fase di costruzione a S. Maria del Rovere - Treviso. L'uomo, per cause che sono in via di accertamento, è caduto al suolo da un'altezza di circa cinque metri. Trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso l'operaio ha cessato di vivere poco dopo. A margine e nello spirito di massima diffusione della "cultura della sicurezza" che contraddistingue il nostro portale notifichiamo a tutti i nostri visitatori che è possibile accedere alla sezione "Legislazione - Cantieri temporanei o mobili" dove sono riportati numerosi disposti legislativi ad ausilio della applicazione della sicurezza nei cantieri. Si ricorda, inoltre, che, oltre ai disposti suaccennati, sono a disposizione nell'archivio di "In primo piano" anche linee guida in materia.  

 

  

02/08/2001

Sicurezza in ambito portuale - Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, per il tramite del suo Ispettore Generale Capo, Alberto D'Errico, ha emanato una Lettera Circolare esplicativa (Lettera Circolare Prot. NS 5308/4192 sott.1 del 26 luglio 2001), in relazione alla sicurezza in ambito portuale (Decreto del 16 maggio 2001, n. 29 - Regolamento di attuazione della direttiva 96/82/CE, relativa al controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose - Gazzetta Ufficiale n. 165 del 18/7/2001).

 

  

02/08/2001

Premio "Formazione alla sicurezza" - Ricordiamo ai nostri visitatori che potranno essere presentate entro il 22 settembre 2001 le domande di partecipazione al premio ''Formazione alla sicurezza'', indetto dalla CIDA (Confederazione Italiana Dirigenti di Azienda) in collaborazione delle organizzazioni d'impresa, dei Ministeri competenti e degli Enti preposti alla sicurezza (INAIL, ISPESL, AIAS).

 

    

03/08/2001

Sicurezza nei porti - Ieri è entrato in vigore il D.M. 16/5/2001, n. 293, che adatta la disciplina della cosiddetta "Seveso bis" alle attività dei porti industriali e petroliferi. Tale D.M. specifica le modalità per la redazione del rapporto integrato di sicurezza portuale, del piano di emergenza portuale e per l'implementazione dei sistemi di controllo specifici per i porti. Sono interessate dal D.M. le aree demaniali marittime a terra e le altre infrastrutture portuali individuate nei piani regolatori portuali, oltre alle aree in cui si svolgono attività di "carico, scarico, trasbordo e deposito di sostanze pericolose, destinate a stabilimenti industriali, impianti produttivi o depositi, ovvero dagli stessi inviate al porto per l'imbarco".

 

    

03/08/2001

Illuminazione aree di lavoro esterne - Il Gruppo di Lavoro 2 (GL 2) "Illuminazione degli ambienti di lavoro e dei locali scolastici" della Commissione Luce e Illuminazione dell'UNI, sta portando avanti lo studio di una norma inerente l'illuminazione delle aree di lavoro esterne, nel cui contesto saranno definite le prescrizioni illuminotecniche per garantire: condizioni di lavoro sicure, movimentazione e traffico sicuri, sicurezza e protezione delle persone, delle cose e degli animali.

 

    

03/08/2001

Macchine inoperose - Riportiamo l'interessante estratto di una sentenza della Corte di Cassazione relativa ai dispositivi di sicurezza delle macchine lasciate inoperose: "L'obbligo di munire le macchine introdotte nello stabilimento dei dispositivi di sicurezza sussiste anche se le macchine sono lasciate inoperose, a nulla rilevando che i funzionari addetti abbiano prescritto agli operai di non utilizzare le macchine stesse" (Sentenza - Corte di Cassazione Penale sez. III 21 giugno 1999 n. 8101 ric. Lena).

 

  

03/08/2001

Disabili - L'INPS, con la circolare n. 138 del luglio scorso, ha fornito precisazioni sugli interventi a favore dei lavoratori dipendenti genitori di disabili gravi ai quali spetta, ai sensi dell'art. 43 del Decreto Legislativo n. 151/2001, il diritto di usufruire di specifici permessi, riposi e periodi di congedo, indipendentemente dalla situazione lavorativa in cui si trova l'altro genitore.

 

     

04/08/2001

Infortunio in cantiere - Il tribunale di Erba ha condannato al pagamento di una multa ed al risarcimento dei danni subiti dall'operaio infortunato i titolari di una impresa di montaggio ponteggi di Milano. E' stata, infatti, accertata la loro responsabilità nell'infortunio dell'operaio che, a causa dell'errato montaggio del ponteggio su cui stava lavorando, precipitò da circa sei metri di altezza procurandosi gravi ferite. I titolari dell'impresa dovranno, inoltre, risarcire all'operaio anche il danno fisico e biologico.

 

  

04/08/2001

Infortuni sul lavoro - Secondo la rilevazione INAIL sono in calo dell'1,7% gli infortuni sul lavoro, passati da 493.454 a 485.291, nel primo semestre 2001. In diminuzione anche le morti bianche che risultano 598 rispetto alle 658 del primo semestre dell'anno scorso.

 

  

06/08/2001

Amianto - Una recente sentenza della Corte di Cassazione ha definito che, perché possa riconoscersi a un lavoratore il diritto ai benefici previsti dalla Legge 27/3/1992,  n. 257, non è sufficiente che egli sia stato comunque esposto ad inalazioni di polveri di amianto anche di minima identità. Secondo tale sentenza, infatti, i valori di esposizione possono essere individuabili nei parametri indicati dagli articoli 24 e 31 del decreto legislativo n. 277 del 1991, che in attuazione delle direttive europee in materia di protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da agenti chimici, ha fissato i limiti di concentrazione di fibre di amianto respirabili nei luoghi di lavoro (Cassazione Sezione Lavoro n. 8859 del 28 giugno 2001, Pres. Amirante, Rel. Coletti).

 

  

06/08/2001

Elettrosmog - Uno studio, condotto dal Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXIII dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, ha rilevato danni provocati dalle onde elettromagnetiche a basse frequenze (ELF - Extremely Low Frequency) su colture di cellule normali e tumorali. I ricercatori hanno riscontrato un'accelerazione nella proliferazione neoplastica delle cellule esposte alle radiazioni elettromagnetiche a basse frequenze (ELF) e, in caso di grandi quantità assorbite, anche il DNA è risultato temporaneamente danneggiato. L'incremento alla proliferazione cellulare durante l'esposizione alle ELF in alcuni casi può essere positivo, ma in altri invece nocivo. Il Centro Oncologico ha sottolineato, infatti, che le ELF possono risultare "benefiche in alcune circostanze (riparazione di ferite, ecc.) o nocive in altre qualora l'effetto proliferativo avvenga su cellule già indirizzate alla proliferazione neoplastica".

 

  

06/08/2001

Rumore - Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 179 del 3/8/2001 l'Errata - Corrige del 3/8/2001: "Comunicato relativo al decreto del Ministro dell'ambiente di concerto con i Ministri della sanità, dei lavori pubblici, dei trasporti e della navigazione e dell'industria, del commercio e dell'artigianato 16 marzo 1998, recante: "Tecniche di rilevamento e di misurazione dell'inquinamento acustico". (Decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 76 del 1o aprile 1998)".

    

07/08/2001

Premi assicurativi per gli infortuni sul lavoro - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 179 del 3/8/2001 il D.P.R. n. 314 del 14/5/2001: "Regolamento di semplificazione dei procedimenti per la presentazione dei ricorsi avverso l'applicazione delle tariffe e dei premi assicurativi per gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, nonchè per la composizione del contenzioso in materia di premi per l'assicurazione infortuni". 

    

07/08/2001

Agricoltura - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 180 del 4/8/2001 l'Avviso di Rettifica 4/8/2001: "Comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri relativo al decreto del Presidente della Repubblica 23 aprile 2001, n. 290, recante: "Regolamento di semplificazione dei procedimenti di autorizzazione alla produzione, alla immissione in commercio e alla vendita di prodotti fitosanitari e relativi coadiuvanti (n. 46, allegato 1, legge n. 59/1997)".

   

07/08/2001

Finanziamenti - La Regione Veneto ha istituito un nuovo fondo di rotazione unico per la concessione di finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese, con una dotazione complessiva di 40 miliardi. Nella prima fase transitoria la Giunta Regionale ha dato il via all'operatività di questo fondo per un ammontare complessivo pari a 10 miliardi. Questa somma sarà utilizzata per la concessione di finanziamenti agevolati a PMI operanti nei settori secondario e terziario, comprese le imprese artigiane e le cooperative, per progetti di investimento di vario genere: qualità, innovazione tecnologica, animazione economica, promozione e incremento dell'occupazione. La gestione del fondo è affidata alla Veneto Sviluppo Spa che fisserà le modalità e i tempi per la presentazione delle domande e ne curerà l'istruttoria. 

  

07/08/2001

Mobbing - La Provincia di Ragusa è la prima amministrazione pubblica ad approvare un proprio regolamento anti-mobbing. Verrà a riguardo istituita una Commissione di Garanzia, che prevede anche la presenza di uno psicologo, con il compito di raccogliere segnalazioni e denunce. Nei casi di mobbing accertati i "mobbizzati" potranno chiedere il trasferimento ad altro ufficio.

 

  

08/08/2001

Lavori usuranti - Con il Decreto Interministeriale 17/4/2001, entrato in vigore il 18 maggio scorso, i lavoratori impiegati in attività particolarmente usuranti potranno beneficiare del "bonus" previdenziale se presenteranno domanda, per ottenere i relativi benefici, entro 90 giorni, e cioè entro il 16 agosto prossimo. Secondo quanto espresso dall'INPS vengono ritenute valide anche le domande presentate prima del 18 maggio 2001. A margine ricordiamo che i benefici, derivanti dal D.Lgs. 374/93, come modificato dalla Legge 335/95, sono di natura esclusivamente anticipatoria rispetto al requisito di età ed ai requisiti contributivi. Momentaneamente detti benefici sono applicabili, secondo quanto stabilito dall'art. 78, commi 8, 11, 12 e 13 della Legge 388/2000 (Finanziaria 2001) solo per le attività maggiormente usuranti ed a coloro che, includendo tali diminuzioni, raggiungono i requisiti per la pensione di vecchiaia o anzianità sia nel sistema retributivo misto che in quello contributivo entro il 31/12/2001. Inoltre i benefici possono essere concessi nei limiti delle disponibilità di cui all'art. 1, comma 38 della Legge 335/95 secondo quanto disposto al comma 13 dell' art 78 della Finanziaria 2001. Di seguito forniamo, per sommi capi, l'elenco delle attività maggiormente usuranti disciplinate dalla Legge 335/95, art. 1, commi da 34 a 38 (che ha modificato il D.Lgs. 374/93) e riportate nel Decreto Ministeriale 19/5/99: lavori in galleria, cava o miniera, lavori in cassoni ad aria compressa, lavori svolti dai palombari, lavori ad alte temperature, lavorazione del vetro cavo, lavori espletati in spazi ristretti, lavori d'asportazione dell'amianto.

 

  

08/08/2001

lNAIL - L'INAIL si sta preparando al confronto con il mercato, pensando che proprio dal mercato possa ricevere un impulso per migliorare i propri servizi. Questa è l'opinione del Presidente dell'Istituto, Gianni Billia: "L'apertura al mercato è sinonimo di competitività per quanto riguarda la qualità dei servizi - ha detto - per questa ragione l'INAIL, pur gestendo l'assicurazione in regime di monopolio, attesa la rilevanza sociale che riveste la tutela del lavoratore, è aperta al confronto con il mercato".

 

  

09/08/2001

Attrezzature a pressione - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 182 del 7/8/2001 il D.M. 20/7/2001: "Procedura preferenziale di attuazione della direttiva 1999/36/CE del Consiglio del 29 aprile 1999, della direttiva 2001/2/CE della Commissione del 4 gennaio 2001 e della decisione 2001/107/CE della Commissione, recanti disposizioni in materia di attrezzature a pressione trasportabili".

 

  

09/08/2001

Lavoro interinale - Secondo uno studio di un'ASL di Milano sono i giovani e gli extracomunitari i soggetti più a rischio per il lavoro "in affitto". Oltre il 40 % degli infortunati, infatti, ha meno di 25 anni mentre il 25% degli infortuni interessa lavoratori extracomunitari. Inoltre, l'indice di frequenza (numero di incidenti rispetto alle ore lavorate) di questi infortuni, raffrontato con quello relativo ai lavoratori assunti con un contratto a tempo indeterminato, risulta essere addirittura il doppio.

 

  

09/08/2001

Finanziamenti per la sicurezza a scuola - Diciotto miliardi di lire sono stati ripartiti dalla Regione Liguria a favore dell'edilizia scolastica per l'anno 2001. Fra gli interventi, che rientrano nel secondo piano triennale per l'edilizia scolastica, sono stati privilegiati gli interventi per la messa a norma e l'adeguamento delle varie strutture, l'igiene degli ambienti e l'eliminazione delle barriere architettoniche.

 

   

10/08/2001

Scadenza al 10.08.2001

 

Rumore

 

    

10/08/2001

Preparati pericolosi - Pubblicata sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee del 7/8/2001 la "Direttiva 2001/58/CE della Commissione del 27 luglio 2001 che modifica per la seconda volta la direttiva 91/155/CEE che definisce e fissa le modalità del sistema di informazione specifica concernente i preparati pericolosi ai sensi dell'articolo 14 della direttiva 1999/45/CE del Parlamento europeo e del Consiglio nonché quelle relative alle sostanze pericolose conformemente all'articolo 27 della direttiva 67/548/CEE del Consiglio (schede dati di sicurezza)".

 

  

10/08/2001

Infortuni sul lavoro - Secondo la rilevazione semestrale dell'INAIL per la prima volta gli infortuni denunciati fino al 25 luglio diminuiscono anche nel settore "industria e servizi": 448.460 rispetto ai 452.429 del primo semestre dello scorso anno (-0,9%), con risultati ancora più promettenti per i casi mortali, passati dai 557 del 2000 ai 543 del 2001 (-2,5%). In particolare, si accentua ulteriormente il calo degli infortuni nel settore "costruzioni" (-7,4%), nei "trasporti" (-4,5%) e nelle attività commerciali (-4%) e si attenua, invece, l'incremento registrato nel settore "sanità" (+13,4%). La diminuzione di infortuni mortali ha riguardato soprattutto le attività dell'industria manifatturiera (-30,5%), i trasporti (-17,9%), le costruzioni (-7,3%) e il commercio (-6,5%).

 

 

11/08/2001

Mobbing - Una giovane impiegata, in servizio presso una ditta alla periferia di Milano, era stata licenziata, nel marzo scorso, a causa della scarsa professionalità e perchè accusata di passare gran parte del tempo a navigare su internet, compromettendo la sua prestazione lavorativa e provocando così un danno economico all'azienda. Il giudice del lavoro Amedeo Santosuosso ha confermato il provvedimento, precisando nella sentenza che “la condotta della lavoratrice non solo ha provocato costi aziendali non previsti, ma  le ha anche impedito di effettuare correttamente la sua prestazione”. Nel corso del processo, sono però emerse, dalle testimonianze, anche le  numerose e pressanti molestie cui l’impiegata era sottoposta da parte dei suoi superiori, che la facevano oggetto di scherno e di apprezzamenti pesanti, e la insultavano a causa della sua presunta incompetenza portandola spesso a piangere e ad avere delle crisi. Il giudice ha riconosciuto queste situazioni verificatesi sul lavoro ed ha stabilito per lei un risarcimento di venti milioni. Nella sentenza viene detto, tra l'altro, che "la giovane aveva il diritto di essere rispettata come persona e come donna, quali che fossero le sue capacità professionali, le quali, per svilupparsi, avrebbero avuto bisogno di un contesto di lavoro corretto e sereno".

 

   

11/08/2001

Appalti pubblici - La Commissione Processo Edilizio dell'UNI ha elaborato la norma UNI 10943, pubblicata nel maggio 2001, sui criteri di attestazione delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, forniture e servizi.

 

    

11/08/2001

Elettrosmog - Il Tribunale di Catanzaro ha respinto un ricorso che denunciava il pericolo di danno alla salute dovuto all’esistenza nelle immediate vicinanze di una abitazione di una cabina di trasformazione primaria Enel e delle linee aeree che sovrastano l’abitazione stessa, in violazione delle prescrizioni di cui al D.P.C.M. del 1992. Nell'Ordinanza fa presente che "nella fattispecie in esame, il requisito dell’imminenza del pericolo deve essere valutato alla luce del nuovo dato normativo rappresentato dalla legge quadro 22 febbraio 2001, n. 36, con la quale il legislatore è intervenuto in materia in via assolutamente prudenziale e cautelativa, dal momento che sul piano scientifico internazionale non esiste alcuna evidenza certa dei rischi per la salute umana derivanti dalle immissioni elettromagnetiche, con conseguente incertezza relativamente all’individuazione di una soglia il cui superamento rappresenti effettivamente un pericolo per la salute dell’uomo". Pertanto, secondo il Tribunale di Catanzaro, avendo il legislatore fissati i termini del 31 dicembre 2004 e del 31 dicembre 2008 per il risanamento degli elettrodotti che non risultano conformi, rispettivamente, ai limiti di cui all’art. 4 ed alle condizioni di cui all’art. 5 del D.P.C.M. 23 aprile 1992, nessun pericolo di pregiudizio imminente può ravvisarsi nel caso di specie.

 

 

13/08/2001

Requisiti minimi strutturali - Ieri è entrato ieri in vigore il D.M. 21/5/2001, n. 308 (Gazzetta Ufficiale n. 174 del 28/7/2001): Regolamento concernente "Requisiti minimi strutturali e organizzativi per l'autorizzazione all'esercizio dei servizi e delle strutture a ciclo residenziale e semiresidenziale, a norma dell'articolo 11 della legge 8 novembre 2000, n. 328".

 

 

13/08/2001

Lavoro a termine - Con l'approvazione definitiva da parte del Consiglio dei Ministri del 9/8/2001 dello schema di D.Lgs. recante "Recepimento della direttiva 1999/70/Ce relativa all'accordo quadro sul lavoro a tempo determinato concluso dalla Ces, dall'Unice e dal Ceep" i datori di lavoro potranno assumere, più facilmente, lavoratori con contratto a termine. I lavoratori, il cui contratto potrà essere prorogato una sola volta volta, per una durata complessiva di tre anni, potranno essere assunti ogni qualvolta lo richiedano "ragioni di carattere tecnico, produttivo, organizzativo o sostitutivo".

 

   

13/08/2001

Agricoltura - Secondo la rilevazione semestrale fatta dell'INAIL la diminuzione degli incidenti sul lavoro in agricoltura è stata rilevante. I casi mortali sono scesi da 101 a 55 mentre gli infortuni sono calati del 10,2%, passando dai 41.025 casi registrati nel primo semestre del 2000 agli attuali 36.831.

  

 

13/08/2001

Ascensori - Approvato giovedì scorso (9/8/2001) dal Consiglio dei Ministri uno schema di D.P.R. che prorogherà al 30/6/2002 la scadenza per la messa a norma dei ca. 25.000 ascensori non ancora collaudati. Prima della pubblicazione sulla "Gazzetta Ufficiale" il D.P.R. dovrà però passare al vaglio del Consiglio di Stato e della Conferenza unificata Stato - Regioni - Autonomie Locali. Si fa comunque presente che, in attesa della pubblicazione e quindi della sua entrata in vigore, l'utilizzo degli ascensori non collaudati comporterà, in caso di incidente, le sanzioni di legge.

 

 

14/08/2001

Certificazioni CE macchine da cantiere - Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 183 del 8/8/2001 i due DD.MM. 4/7/2001 concernenti le autorizzazioni alle società OCE S.r.l. e PRO - CERT, al rilascio di certificazioni CE ai sensi delle direttive 87/405/CEE, 86/662/CEE, 89/514/CEE, 88/180/CEE e 88/181/CEE.

 

 

14/08/2001

Gas - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 185 del 10/8/2001 il D.M. 23/7/2001: "Modifiche ed integrazioni al decreto del Ministro dell'interno 12 aprile 1996, relativamente ai nastri radianti ed ai moduli a tubi radianti alimentati da combustibili gassosi". 

  

   

14/08/2001

Scadenze dal 15 al 31 agosto

 

Denuncia degli infortuni nel settore estrattivo - 15.08.2001

 

Premi per l'assicurazione infortuni - 18.08.2001

 

Denuncia al CONAI e calcolo del contributo sugli imballaggi relativo al mese di giugno 2001 - 20.08.2001

 

Inquinamento acustico negli aeroporti - 31.08.2001

                           

<< Mese precedente  |   Indice di tutti gli anni  |  Mese seguente >>

 
Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni,
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso dei testi sopra riportati e dei relativi collegamenti ipertestuali.
      

 Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi