Info-crono-archivio

           

MAGGIO 2001

       

<< Mese precedente  |   Indice di tutti gli anni  |  Mese seguente >>

   
01/05/2001

PRIMO MAGGIO 2001 - FESTA DEL LAVORO

Manifestazione nazionale - La manifestazione nazionale di Cgil, Cisl, Uil per celebrare il primo Maggio 2001 si svolgerà a Pescara, in piazza Salotto, dove alle ore 11 parleranno i segretari generali delle tre confederazioni, Sergio Cofferati, Savino Pezzotta e Luigi Angeletti.

La festa dei lavoratori e delle lavoratrici sarà dedicata, quest'anno, al tema del lavoro e della sicurezza nel lavoro, riassunto nello slogan, deciso dalle segreterie di Cgil, Cisl, Uil: "Più lavoro, più sicurezza".

Il problema della sicurezza in Italia, con oltre un milione di incidenti sul lavoro che si verificano ogni anno, rappresenta un vero e proprio disagio sociale. Nel 2000 secondo i dati resi noti dall’Inail sono stati denunciati 1.019.033 infortuni, di cui 1.310 casi mortali. Un bilancio che vede il nostro Paese tra i primi posti in Europa e che colloca il fenomeno in una situazione d’emergenza.

Il corteo che precede i comizi partirà alle 9,30 dal piazzale Antistadio e percorrerà viale Marconi, corso Vittorio Emanuele, Corso Umberto. Un collegamento in diretta di Rai Tre permetterà di seguire la manifestazione, dalle ore 10,50 alle 12 (www.cgil.it).

 
01/05/2001

Concerto rock di piazza S. Giovanni a Roma - L'altro appuntamento, che caratterizza da oltre dieci anni la giornata della festa del lavoro, è il grande concerto rock, completamente gratuito, che i sindacati confederali organizzano nel pomeriggio in piazza San Giovanni, a Roma. L'evento musicale, unico in Italia, e particolarmente atteso dai giovani, da qualche anno supera il mezzo milione di presenze. Anche per questa edizione sul palco si avvicenderanno artisti italiani ed internazionali, tra cui Pino Daniele con i 99 Posse, Emir Kusturica, Alex Britti, Elisa, Compay Segundo, Piero Pelù, Sottotono, Timoria, Quintorigo, Erikah Badu, Afterhours, La Crus, Marlene Kuntz, Almamegretta, che sarà possibile seguire anche in diretta televisiva, dalle ore 16 alle 19 e dalle 20 alle 23 su Rai Tre e, integralmente, su Radio 1 Rai. Presentano lo spettacolo: Piero Chiambretti con Elisa, Sarah Felberbaum e Rosalinda Celentano.

Per gli accrediti di giornalisti e fotografi le richieste vanno indirizzate all’Ufficio Stampa Bnl Eventi ai numeri 06/47027051, fax 06/47027104 (www.cgil.it).

Altre informazioni su www.primomaggio.it

    
01/05/2001

Manifestazioni provinciali - Com'è tradizione, oltre all'iniziativa nazionale, la giornata del primo Maggio sarà caratterizzata da molte altre manifestazioni, cortei, concerti e mostre fotografiche che si terranno nelle piazze di oltre 100 città italiane. A Napoli parlerà Guglielmo Epifani, vice segretario generale Cgil, a Empoli Carla Cantone, a Cesena Giuseppe Casadio, a Firenze Walter Cerfeda, a Trieste Carlo Ghezzi, a Ferrara Paolo Nerozzi. A Milano è prevista una manifestazione unitaria con comizio. Piazza Maggiore, a Bologna, ospiterà la manifestazione, al mattino, e uno spettacolo multietnico nel pomeriggio.

Le iniziative non si esauriranno con il comizio della mattina, né con la giornata del primo: a Napoli è in programma un concerto la sera del 30 aprile al Teatro S.Carlo. Stessa cosa a Pescara, dove la sera del 30 all’Auditorium Flaiano si terrà un concerto dell’"Orchestra Contemporanea", mentre a Genova l’orchestra "Carlo Felice" terrà un concerto all’aperto. Non mancheranno, il pomeriggio e la sera del primo maggio, i concerti rock, come a Savona, con i Modena City Rambles e a Pescara con Eugenio Bennato (www.cgil.it).

  
02/05/2001

Marittimi - L'IPSEMA, istituto di previdenza per il settore marittimo, ha deciso di inserire in Internet, e rendere così istantaneamente accessibili da qualsiasi parte del mondo,  tutte le informazioni relative alle posizioni previdenziali dei marittimi iscritti all'ente. In particolare attraverso la rete saranno resi disponibili due nuovi servizi: il primo consiste nell'autoliquidazione online per gli armatori e il secondo nella possibilità per tutti i marittimi di accedere direttamente alla banca dati dell'amministrazione per conoscere in tempo reale la loro storia assicurativa nonchè l'iter di una, eventuale, denuncia di infortunio.

  
02/05/2001

Maternità - Sono in vigore dal 27/4/2001 le nuove norme per la tutela della maternità e per i congedi parentali. Le disposizioni relative sono state raccolte in un Testo unico approvato con il D. Lgs. n. 151/2000 e pubblicato sul supplemento ordinario n. 93 alla Gazzetta Ufficiale n. 96 del 26/4/2001. Il Testo unico dedica ampio spazio alla salvaguardia della salute e della sicurezza sul lavoro della lavoratrice gestante e della puerpera. In particolare il capo II affronta la tematica della prevenzione e delle misure di sicurezza, raccordando il D. Lgs. 645/96, le Leggi n. 1204/71 e n. 53/2000, oltre che normative specifiche, quali il D. Lgs. 230/95 sulle radiazioni ionizzanti. Il Capo III, inoltre, agli artt. 16 e 17, ribadisce il divieto generalizzato di adibire al lavoro la madre nel periodo di astensione obbligatoria; tale divieto può essere esteso a un periodo maggiore quando il lavoro è ritenuto gravoso o pregiudizievole alla salute della lavoratrice. L'inosservanza del divieto è punita con l'arresto fino a sei mesi.

  
02/05/2001

Infortuni - Sono diminuiti nel 2001 gli infortuni mortali sul lavoro. Nei primi tre mesi dell'anno le "morti bianche" sono state 289, 40 in meno rispetto lo stesso periodo dello scorso anno (-12%). Nel trimestre gennaio - marzo, comunque, secondo i dati INAIL, è aumentato il numero di infortuni che è passato da 264.807 a 276.345 (+4,4%). Il settore meno a rischio è risultato quello dell'autotrasporto dove non si sono verificati incidenti mortali (contro i 4 del 2000), mentre rilevante è stato il dimezzamento del numero di incidenti mortali in agricoltura passato da 41 a 21; anche nelle costruzioni c'è stata una contrazione di "morti bianche" passate dalle 53 del primo trimestre 2000 alle 49 del primo trimestre 2001.

  
02/05/2001 Scadenza al 03.05.2001
Entra in vigore la legge quadro in materia di alcol e di problemi alcol correlati
 
02/05/2001

Primo maggio 2001 all'insegna della sicurezza sul lavoro - Nell'ambito della manifestazione nazionale tenutasi a Pescara per celebrare il primo maggio 2001 il segretario della CGIL Cofferati ha detto, tra l'altro, nel suo intervento che ''la sicurezza sul lavoro va conquistata come un diritto fondamentale dei lavoratori. Non è giusto che quando si esce di casa si deve mettere in preventivo di farsi male o addirittura di rischiare la vita. Nei primi tre mesi dell'anno, gli incidenti mortali sono diminuiti, ma la strada e' ancora lunga". Cofferati ha, inoltre, fatto presente che in molti anni, a fronte di una legislatura sulla sicurezza che è cresciuta in modo imponente, ''non ci sono stati riduzioni significative del numero degli incidenti. Ci vogliono controlli più numerosi - ha avvertito - e sanzioni più efficaci. Non bisogna arrivare al paradosso di premiare le aziende perchè rispecchiano le leggi dello Stato''.

  
03/05/2001

Scuola - Le richieste relative all'ottenimento di forniture di arredamento e di concessione di contributi per le scuole elementari e medie potranno pervenire al Ministero della Pubblica Istruzione entro il termine  del 7/7/2001, come da proroga comunicata.

 
03/05/2001

Convegno - All'associazione costruttori edili di Treviso si terrà domani, alle ore 15, un'incontro sul tema: "La verifica degli apparecchi sollevamento secondo la normativa UNI - ISO 9927 - 1 e il D. Lgs. 4 agosto 1999 n. 359". Organizza Formazione Unindustria Treviso e Ance.

  
03/05/2001 Scadenze al 04.05.2001
Piani di abbattimento del rumore

Regolamento concernente la determinazione dei criteri vincolanti per la regolamentazione da parte delle autorità portuali e marittime dei servizi portuali, ai sensi dell'articolo 16 della legge n. 84/1994

  
03/05/2001

Videoterminali - Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 99 del 30/4/2001 l'importante Circolare n. 5 del 20/4/2001 che chiarisce ulteriormente l'ambito di applicazione delle nuove norme sui videoterminali.

  
04/05/2001

Minori e lavoro - E' nato il marchio (il cui copyright e' la parola ''Esistenza'') per identificare la produzione senza l'uso del lavoro minorile. Tale iniziativa, promossa dall'Associazione Internazionale Apostolato Cattolico, ha  trovato il sostegno di varie realtà come l'Unicef Italia, il Parlamento europeo e la Regione Campania.

  
04/05/2001

Lavoro a tempo parziale - Con la Circolare n. 46, 30/4/2001, del Ministero del Lavoro viene data al datore di lavoro la possibilità di chiedere lo svolgimento di prestazioni supplementari, rispetto a quelle concordate nel contratto individuale, favorendo, in tal modo, una maggiore flessibilità nel rapporto di lavoro part time.

   
04/05/2001

Incidente mortale in cantiere - Il crollo di un muro in un cantiere ha provocato, ieri mattina, la morte di un muratore ed il ferimento di altri due. Il fatto è accaduto in un albergo in ristrutturazione a Rovereto (TN).  Il cantiere è' stato tempestivamente chiuso e posto sotto sequestro dal magistrato di turno della procura di Rovereto che ha disposto anche un'indagine per accertare le cause del crollo.

   
04/05/2001

Oneri di sicurezza nei cantieri - Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 2/5/2001 la Determinazione n. 11/01 del 29/3/2001 "Oneri di sicurezza" dell'Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici.

  
05/05/2001

Navi - Il Marine Environment Protection Committee dell'International Maritime Organization (Imo) ha definito le modifiche alla convenzione Marpol decidendo di eliminare nel 2005 le vecchie petroliere con una portata lorda superiore alle 20.000 tonnellate e consentendo, altresì, la navigazione, al più tardi fino al 2021, per le navi più recenti, di tonnellaggio minore e con dispositivi di sicurezza migliori allo scopo di ridurre i rischi di catastrofi in mare. 

  
05/05/2001

Tariffe coordinatori per la sicurezza - Dal 27/4/2001 sono in vigore i nuovi onorari di ingegneri e architetti (DM 4/4/2001 - Gazzetta Ufficiale n. 96 del 26/4/2001). Il decreto stabilisce, per la prima volta, una serie di corrispettivi per nuove attività introdotte dalla Legge n. 109/94 (Legge Merloni). In particolare viene introdotta la tabella che indica come calcolare le prestazioni dei coordinatori per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione. 

  
07/05/2001

Formazione - Oggi iniziano i corsi di formazione per oltre 7.500 disoccupati aspiranti imprenditori. Secondo Sviluppo Italia circa l'80% dei candidati arriverà alla fine a poter stipulare il contratto di agevolazione (50 milioni) che consentirà di realizzare un'attività di lavoro autonomo. Prossimamente (14 maggio) partirà una nuova selezione per ulteriori 10.000 disoccupati.

   
07/05/2001

Seminario di studio - Domani nell'Aula Magna "Camillo Golgi" - Reparti Speciali del Policlinico "San Matteo" di Pavia, dalle ore 9.30 alle 17.30, si terrà il seminario di studio: "Gli impianti di distribuzione centralizzata di gas medicinali: normativa e gestione della sicurezza e qualità" - Segreteria Organizzativa: SOL S.p.A. - Monza (MI) - Tel.: 039/23969 - Fax: 039/2396371. 

  
07/05/2001

Ispezioni sul lavoro - Le ispezioni effettuate nel 2000 dalle Direzioni Regionali e Provinciali del Lavoro sono state 139.375, con un incremento, rispetto al 1999, del 9,8%. Nello svolgimento dell’azione ispettiva, come comunicato dal Coordinamento Ispezione del Lavoro, sono stati recuperati contributi intenzionalmente evasi per 550.181.668.000, con un incremento del 2,5%. Le sanzioni amministrative irrogate sono state complessivamente 55.399.133.000, con un aumento, rispetto al 1999, pari al 12%. Il settore delle costruzioni è quello ove maggiore è l’incidenza dei fattori di rischio per l’incolumità fisica dei lavoratori, in considerazione sia della pericolosità intrinseca dell’attività lavorativa di cui trattasi, sia del diffuso impiego irregolare di manodopera, con la conseguente violazione degli obblighi contributivi e delle più elementari norme in materia di sicurezza. Hanno quindi avuto particolare impulso le ispezioni in tale settore, che nel corso dell’anno 2000 sono ammontate a 13.042, con un incremento rispetto al 1999 del 20,5%. Nel settore agricolo, invece, il numero delle aziende agricole ispezionate è stato di 1.077, di cui 387 irregolari (36% del totale). Su 8.592 lavoratori interessati, 1.911 sono risultati irregolarmente impiegati (22,2%). Tra gli irregolari assume rilievo il dato inerente i lavoratori extracomunitari il cui numero risulta di 571 contro i 227 del precedente anno, con un incremento del 151,5 %. Una vigilanza speciale è stata, inoltre, rivolta ai minori impegnati in attività lavorative: su un totale di 6.581 minori occupati, ne sono risultati irregolari 1.906 (pari al 29%).

  
07/05/2001 Scadenza al 06.05.2001

Classificazione e quantificazione delle minorazioni visive e norme in materia di accertamenti oculistici

  
07/05/2001

Prevenzione incendi - Pubblicato il Decreto del Ministero dell'Interno 20 aprile 2001: "Utilizzazione di porte resistenti al fuoco di grandi dimensioni".

  
08/05/2001

Agricoltura - Con la delibera INAIL n. 239, del 19 aprile 2001, sono state approvate le modalità operative per la denuncia di infortunio a carico dei lavoratori agricoli. Il datore di lavoro dell'impresa agricola è tenuto a denunciare all'Istituto gli infortuni da cui siano colpiti i dipendenti a tempo determinato, non guaribili entro tre giorni, indipendentemente da ogni valutazione relativa alla ricorrenza degli estremi di legge per ottenere l'indennizzo.

  
08/05/2001

Amianto - Deliberazione della Giunta Provinciale della Provincia Autonoma di Trento n. 456 del 2/3/2001: " Riapertura del termine per l'inoltro delle schede per il censimento della presenza di amianto friabile negli edifici".

  
08/05/2001 Scadenza al 09.05.2001
Trasporto merci - Ecopunti
  
09/05/2001

Minori e lavoro - Nell'ambito dell'asseganzione del Premio Iqbal Mascih, istituito da Cgil - Cisl - Uil nel 1998 per contrastare lo sfruttamento del lavoro minorile e per il diritto allo studio, è emerso che sono quasi 400.000 i minori che lavorano nel nostro paese durante l'orario scolastico oppure prima e dopo la scuola.

   
09/05/2001

Merci pericolose per mare - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7/5/2001 il Decreto Ministeriale 17/4/2001 sulla "Classificazione di merci pericolose ai fini del trasporto marittimo".

   
10/05/2001

Convegno - Inizia oggi ad Abano Terme (PD), per concludersi domani 11/5/2001, il convegno: "Il rischio biologico nelle strutture socio - sanitarie pubbliche e private" - Segreteria organizzativa: Sistema Congressi (tel. n. 049.651699).

 
10/05/2001

Prevenzione incendi - Nel Bollettino Ufficiale n. 10 - suppl. n. 1 del 6/3/2001 della Provincia Autonoma di Bolzano è stata pubblicata la Legge Provinciale 19 febbraio 2001 n. 6 - "Modifiche alla LP 18/92. Norme generali per la prevenzione degli incendi e per gli impianti termici".

  
10/05/2001

"Linee di indirizzo" INAIL per il 2002 - L'INAIL ha varato il piano 2002 prevedendo la revisione del Testo unico degli infortuni (1965); saranno incrementati gli incentivi economici per le imprese che investono nella prevenzione e nella sicurezza nei luoghi di lavoro, verrà ulteriormente accelerata la semplificazione amministrativa e la tutela sarà estesa a tutti i lavoratori.

   
11/05/2001

Ispettori del lavoro - Il Ministero del Lavoro incrementerà di 130 unità, complessivamente, gli Ispettori del lavoro nelle seguenti regioni: Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana, Umbria, Marche e Lazio. E' la prima tranche di nuovi Ispettori (ne sono previsti 1.000 nel bienno 2001 - 2002) che darà un maggiore impulso all’azione di controllo e vigilanza sulla regolarità dei rapporti lavorativi e alla tutela delle condizioni di lavoro e della sicurezza.

   
11/05/2001

Agenti chimici - Sarà recepita prossimamente la direttiva CEE/CEEA/CE n. 24 del 7 aprile 1998 che stabilisce i requisiti minimi per la protezione dei lavoratori contro i rischi per la salute e la sicurezza che derivano (o possono derivare) dagli effetti di agenti chimici presenti sul luogo di lavoro. La direttiva interesserà tutte le aziende, anche non chimiche, ove si usano e producono agenti chimici pericolosi, compresi i cancerogeni e i mutageni.

    
12/05/2001

Lavoro e stress - Con una recente sentenza la Corte di Cassazione, analizzando il caso di un operaio morto sul lavoro per problemi cardiaci, ha ritenuto che anche le conseguenze mediche di una attività stressante debbano essere considerate un infortunio sul lavoro.

    
12/05/2001

Cause tra lavoratori e datori di lavoro - Con la Legge n. 134 del 29 marzo 2001 sul gratuito patrocinio il lavoratore che vorrà fare causa al proprio datore di lavoro dovrà sostenere costi più elevati. E' stato sancito, infatti, che, diversamente da prima, il lavoratore debba pagare anche le imposte di bollo e di registro.

     
12/05/2001

Marcatura CE - E' stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee C 129 del 30.04.2001 la lista aggiornata degli Organismi Notificati designati dagli Stati Membri e dai Paesi EFTA (membri SEE) in accordo ad alcune direttive "Nuovo Approccio". L'elenco indica - direttiva per direttiva - i riferimenti di tutti gli orgamismi notificati, specificandone il numero di identificazione e le specifiche competenze. La lista contiene gli organismi notificati fino al 15.03.2001 e sostituisce la precedente pubblicata nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee C 172 del 15.06.1996.

   
14/05/2001

Scuola - Sulla Gazzetta Ufficiale n. 104 del 7 maggio 2001 è stato pubblicato il DM 23/4/2001 del Ministero della Pubblica Istruzione relativo alla "Ripartizione dei finanziamenti a favore delle Regioni per l'attivazione del terzo piano annuale del secondo triennio di programmazione di opere di edilizia scolastica, formulato ai sensi della legge 11 gennaio 1996, n. 23".

   
14/05/2001

Elettrosmog - Sono 160 i ripetitori radio - tv e le stazioni radio base che non rispettano i limiti di emissione dell'elettrosmog fissati dal Decreto n. 381/98 (6 volt/m). 25 sono i siti "fuorilegge" in Lazio, seguono Emilia - Romagna e Piemonte con 21 mentre solo nelle province di Trento e Bolzano non è stato rilevato alcun sforamento dei limiti.

   
14/05/2001

Convegno - Inizia domani, presso il Palace Hotel Ambasciatori di Roma, per concludersi mercoledì 16/5/2001, il convegno: "Novità in materia di sorveglianza sanitaria" - Segreteria organizzativa: ITA Srl (tel.: n. 011.5611426 - fax: 011.530140).

   
14/05/2001 Scadenza al 15.05.2001

Denuncia degli infortuni nel settore estrattivo

  
15/05/2001

Apprendisti - La Conferenza Stato Regioni ha dato il via libera al decreto del Ministero del Lavoro, d'intesa con la Pubblica Istruzione, che riporta le nuove attività formative da realizzare nelle 120 ore aggiuntive di apprendistato (oltre alle 120 tradizionali) previste dall'art. 68 della legge n. 114/99. Tale norma che istituisce l'obbligo di formazione fino a 18 anni dà, infatti, la possibilità ai giovani che decidono di abbandonare la scuola di assolvere a tale obbligo attraverso l'apprendistato.

   
15/05/2001

Seminario sul Piano Operativo di Sicurezza (POS) - L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia organizza per domani, alle ore 17,15 il seminario "Piano Operativo di Sicurezza" presso la Sala Convegni Ordine degli Ingegneri - V.Cefalonia, 70 - Crystal Palace - Brescia.

  
15/05/2001

Incentivi alle imprese - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 105 dell'8/5/2001 il "Regolamento di semplificazione dei procedimenti relativi alla concessione di agevolazioni, contributi, incentivi e benefici per lo sviluppo delle esportazioni e per l'internazionalizzazione delle attività produttive" (DPR n. 161 del 9/2/2001).

    
16/05/2001

VVF - Nel Bollettino Ufficiale n. 15 del 10/4/2001 della Provincia Autonoma di Bolzano è stato pubblicato il Decreto del Presidente della Provincia 22 febbraio 2001, n. 8 "Modifiche del regolamento di esecuzione sull'indennità da corrispondere ai vigili del fuoco"

   
16/05/2001

Ispezioni nei cantieri - Il Ministero del Lavoro ha inviato nella provincia di Milano una task - force di vigilanza, dal 15 maggio al 1 giugno, per verificare il rispetto della normativa antinfortunistica nei cantieri edili a seguito dei numerosi incidenti verificatisi.

    
16/05/2001

Fiera sicurezza - E' in corso a Düsseldorf A+A 2001 la più grande manifestazione europea in materia di sicurezza e salute sul lavoro. La fiera sull' "Occupational Safety + Health at Work" terminerà domani 17.05.2001. 

  
16/05/2001 Scadenza al 16.05.2001
Incentivi INAIL
    
17/05/2001 Navi - Sulla Gazzetta Ufficiale n. 106 del 9 maggio 2001 sono stati pubblicati i seguenti tre decreti del Ministero dei Trasporti e della Navigazione, inerenti il trasporto marittimo di merci pericolose:
   Decreto Ministeriale 19/4/2001    

Cancellazione dell'IPZS dagli elenchi degli enti autorizzati all'effettuazione delle prove tecniche su imballaggi destinati al trasporto marittimo di merci pericolose.

Decreto Ministeriale 17/4/2001

Norme integrative al decreto 14 maggio 1990 recante: "Norme sui contenitori intermedi destinati al trasporto marittimo di merci pericolose in colli: generalità, tipi e requisiti, prescrizioni relative alle prove".

Decreto Ministeriale 17/4/2001

Norme integrative al decreto 23 maggio 1985 recante: "Norme sugli imballaggi destinati al trasporto marittimo di merci pericolose in colli: generalità, tipi e requisiti, prescrizioni relative alle prove".

    
17/05/2001 Infortuni sul lavoro - Nel mese di marzo si sono verificati 78.829 infortuni sul lavoro. I dati forniti dal Bollettino settimanale degli infortuni dell'INAIL rivelano un'evidente crescita rispetto al mese di febbraio, ma una flessione rispetto a gennaio. 

    

17/05/2001

Recipienti in pressione - E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 109 del 12/5/2001 il Decreto del Ministrero dei Trasporti e della Navigazione 19/4/2001: "Progettazione, costruzione e verifiche di approvazione e revisione delle bombole in acciaio senza saldatura di capacità compresa tra 0,5 e 5 litri".

   

18/05/2001

Rendite INAIL - Con la delibera n. 246 del 10/5/2001 il Consiglio di Amministrazione dell'INAIL ha deciso di aumentare, dal primo luglio, del 2,6 % le rendite e le altre prestazioni economiche erogate per infortunio sul lavoro o malattia professionale nei settori industriale e agricolo, per i medici radiologi e i tecnici di radiologia autonomi. L'aumento sarà, comunque, effettivo dopo l'emanazione del decreto interministeriale di ratifica della delibera INAIL.  

  
18/05/2001

Sicurezza nelle imprese di pulizie e di facchinaggio - Il Ministero del Lavoro ha deciso una vigilanza "speciale", dal 14 al 25 maggio, per le imprese di pulizie e di facchinaggio. Gli ispettori del lavoro, insiemi a funzionari degli istituti previdenziali ed assicurativi, verificheranno in particolare gli appalti (l'organizzazione dell'impresa appaltatrice e l'eventuale fruizione di benefici fiscali o contributivi che, in caso di irregolarità, potranno essere revocati).

   
18/05/2001

Apparecchi a gas - Sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del 14-5-2001 - Suppl. Ordinario n.117 è stato pubblicato il Decreto 2/4/2001 del Ministero dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato: "Elenco riepilogativo di norme europee armonizzate, adottate ai sensi dell'art. 3 del decreto del Presidente della Repubblica 15 novembre 1996, n. 661, concernente l'attuazione della direttiva 90/396/CEE sugli apparecchi a gas".

   
19/05/2001

Dispositivi medici - Sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del 14/5/2001 - Suppl. Ordinario n. 117 è stato pubblicato il Decreto 29/3/2001 del Ministero dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato: "Secondo elenco riepilogativo di norme armonizzate, adottate ai sensi dell'art. 3 del decreto legislativo 14 dicembre 1992, n. 507, concernente l'attuazione della direttiva 90/385/CEE in materia di dispositivi medici impiantabili attivi e ai sensi dell'art. 6, comma 2, del decreto legislativo 24 febbraio 1997, n. 46, concernente l'attuazione della direttiva 93/42/CEE in materia di dispositivi medici".

   
19/05/2001 Scadenza al 20.05.2001
Denuncia imballaggi al Conai
   
19/05/2001

Infortuni sul lavoro - Ogni anno più di 1.200.000 lavoratori decedono, nel mondo, per causa di lavoro, 160 milioni di persone sono vittime di infortuni o malattie connesse al lavoro e 120 milioni sono i minori illegalmente impiegati in attività lavorative, di cui almeno la metà a tempo pieno. Questi sono i dati forniti dall'ILO; la mancata applicazione delle convenzioni internazionali, delle leggi e dei regolamenti nazionali sono alla base dei troppi infortuni che privano della vita e della salute milioni di lavoratori ogni anno nel mondo

   
19/05/2001

Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro - Domenica 20 maggio sarà celebrata, in tutte le province d’Italia, la 51ª “Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro”, istituzionalizzata nel 1998 con direttiva del Governo Prodi, su richiesta della Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro (ANMIL). Coloro che sono interessati a prendere parte alle manifestazioni locali, per ulteriori informazioni, possono rivolgersi direttamente alle Sezioni ANMIL della provincia interessata o contattare i seguenti numeri telefonici: 0654196236 - 0654196205 - 0654196209 - 0654196210.

   
21/05/2001

Termotecnica - Pubblicato il Decreto Ministeriale 3/4/2001: "Modifiche  alla tabella relativa alle zone climatiche di appartenenza dei comuni italiani, allegata al regolamento per gli impianti termici degli edifici, emanato con decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412".

  
21/05/2001

Posizioni comuni (CE) - Pubblicate nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee n. 142 del 15/5/2001 le seguenti tre posizioni comuni in materia di sicurezza e salute sul lavoro:

Sostanze e preparati pericolosi - Posizione comune (CE) n. 17/2001, del 12 marzo 2001, definita dal Consiglio, deliberando in conformità della procedura di cui all'articolo 251 del trattato che istituisce la Comunità europea, in vista dell'adozione di una direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante venticinquesima modifica della direttiva 76/769/CEE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati membri relative alle restrizioni in materia di immissione sul mercato e di uso di talune sostanze e preparati pericolosi, per quanto riguarda le sostanze classificate come cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione.

Attrezzature di lavoro - Posizione comune (CE) n. 19/2001, del 23 marzo 2001, definita dal Consiglio, deliberando in conformità della procedura di cui all'articolo 251 del trattato che istituisce la Comunità europea, in vista dell'adozione di una direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 89/655/CEE del Consiglio relativa ai requisiti minimi di sicurezza e di salute per l'uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori durante il lavoro (seconda direttiva particolare ai sensi dell'articolo 16, paragrafo 1, della direttiva 89/391/CEE).

Autotrasporto - Posizione comune (CE) n. 20/2001, del 23 marzo 2001, definita dal Consiglio, deliberando in conformità della procedura di cui all'articolo 251 del trattato che istituisce la Comunità europea, in vista dell'adozione di una direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio concernente l'organizzazione dell'orario di lavoro delle persone che effettuano a titolo professionale operazioni mobili di autotrasporto.

  
22/05/2001

Rapporto Annuale su salute e sicurezza nel lavoro in Emilia Romagna - E' disponibile il 1° Rapporto Annuale dell’Istituto per il Lavoro dal titolo "salute e sicurezza nel lavoro in Emilia Romagna". Il rapporto affronta il problema delle condizioni di lavoro e di qualità della vita lavorativa da una prospettiva non tradizionale e, soprattutto, non tecnicistica.

     
22/05/2001

Tavolo tecnico tra istituzioni e parti sociali in materia di sicurezza sul lavoro - Si è insediato al CNEL, il 16/5/2001, un tavolo tecnico per monitorare il fenomeno degli infortuni sul lavoro ed elaborare proposte volte a contrastare più efficacemente il problema, promuovendo il confronto fra istituzioni e forze sociali. Il gruppo di lavoro "Sicurezza sociale, prevenzione infortuni e malattie professionali" vede infatti la partecipazione, oltre che dei rappresentanti del CNEL, anche dell'INAIL, del Ministero del Lavoro e di organizzazioni sindacali e datoriali.

   
22/05/2001

Studenti e sicurezza sul lavoro - In occasione della 51ª “Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro” di domenica scorsa l'ANMIL ha promosso, per sensibilizzare gli studenti, futuri lavoratori e lavoratrici, alla sicurezza sul lavoro, la diffusione nelle scuole medie e superiori di un kit didattico che contiene anche il copione del testo teatrale dell'opera "Il pane loro" di Stefano Mencherini. A questo si aggiungono delle schede informative e un lungometraggio dal titolo "Halien" in cui si descrive il disagio fisico e psicologico che segue agli incidenti sul lavoro, anche quelli non necessariamente gravi.

  
22/05/2001

Elettrosmog - Dovrebbero essere esaminati entro oggi dal Governo i decreti attuativi della Legge quadro in materia di inquinamento elettromagnetico.

  
23/05/2001

Giurisprudenza - Un imprenditore di Pordenone è stato condannato per l'infortunio mortale accaduto ad un suo dipendente l'anno scorso. La condanna è stata inflitta dal giudice di merito per la mancanza di una adeguata formazione e di attrezzature di lavoro adatte a svolgere il compito assegnato. Nella fattispecie il lavoratore per sistemare un cavo su una parete di un capannone, si era fatto alzare da un collega con un carrello elevatore, non essendo disponibile una scala adeguata; in tale precaria posizione l'uomo è poi caduto e, pur non essendo ad una altezza elevata, urtando contro un ostacolo è morto.

  
23/05/2001

Formazione per la sicurezza - La CIDA (Confederazione italiana dirigenti di azienda) ha bandito al terza edizione del premio nazionale "Formazione alla sicurezza". Questa edizione sarà dedicata alla memoria di Vittorio Cappellina, per lunghi anni presidente della CIDA di Verona, ideatore, oltre che convinto sostenitore, del premio. 

  
23/05/2001

Agevolazioni alle attività produttive - Decreto Ministeriale 23/4/2001: "Approvazione delle proposte formulate dalle regioni e dalle province autonome di Trento e Bolzano ai sensi del decreto ministeriale 3 luglio 2000, concernente il testo unico delle direttive per la concessione e l'erogazione delle agevolazioni alle attività produttive nelle aree depresse di cui alla legge n. 488/1992, riferite alle domande presentate per il bando del 2000 del settore commercio" (G.U. n. 108 del 11/5/2001).

    
23/05/2001

Ispezioni sul lavoro nelle aziende lombarde - La settimana scorsa, presso la prefettura di Milano, sono stati presentati i risultati dell'attività ispettiva della task force, istituita dal Ministero del Lavoro, per monitorare la regolarità delle situazioni lavorative, sia dal punto di vista dei versamenti contributivi che della sicurezza dei lavoratori. Gli ispettori del Ministero, su 23.904 aziende lombarde controllate, hanno rilevato ben 13.778 (58%) aziende non in regola. Il tasso più elevato di irregolarità è stato evidenziato tra le aziende del settore assicurativo, bancario e del commercio (con il 60% delle aziende controllate non in regola), seguito dal settore edile (57%), da quello industriale e dal settore agricolo (56%).

  
24/05/2001

Incidente sul lavoro - Martedì scorso è accaduto un grave incidente sul lavoro nella ditta Uquifa, azienda di Agrate Brianza (MI) con un centinaio di dipendenti, che produce principi attivi per il settore farmaceutico. Verso le ore 16 si è verificata un'esplosione e tre lavoratori sono rimasti gravemente ustionati. All'origine dell'esplosione, con relativo principio d'incendio subito domato, parrebbe esserci stato un difetto delle valvole dei macchinari che utilizzano alcuni prodotti chimici, altamente infiammabili, per la produzione dei farmaci. I sindacati hanno chiesto immediatamente un incontro con la direzione aziendale per accertare la dinamica dell'incidente, le responsabilità e l'applicazione corretta delle norme di sicurezza previste dal decreto legislativo 626/94.

  
24/05/2001

Mobbing - La Corte di Cassazione (Sezione Sesta Penale n. 10090 del 12 marzo 2001, Pres. Sansone, Rel. Garribba) ha definito le caratteristiche penali del reato di maltrattamenti sul luogo di lavoro infliggendo sanzioni elevate ad  un datore di lavoro e a un dirigente che sottoponevano i dipendenti a ripetute e sistematiche vessazioni fisiche e morali, consistite in schiaffi, calci, morsi, pugni, insulti molestie sessuali e  minacce di troncare il rapporto di lavoro. Con tale sentenza la Cassazione ha ritenuto che la convivenza sul luogo di lavoro sia assimilabile a quella familiare, e che dunque il maltrattamento dei dipendenti per stimolarne la produttività e accrescerne i profitti costituisca reato punibile con la reclusione.

   
24/05/2001

Trasporti marittimi - Il Ministero dell'Ambiente, insieme al Ministero dei Trasporti e della Navigazione, le Confederazioni industriali (Confindustria, Confitarma, Assocostieri, Assoporti, Unione Petrolifera, Federchimica), le associazioni ambientaliste (WWF Italia e Legambiente) e le organizzazioni sindacali (CGIL, CISL, UIL e UGL), ha concluso un accordo volontario per avviare un programma di interventi concreti per prevenire i rischi connessi al trasporto marittimo di sostanze pericolose e anche per mitigarne, comunque, gli impatti. L'accordo prevede, in primo istanza, un impegno delle Confederazioni industriali e delle imprese associate per una più rapida messa al bando delle navi meno sicure, le cosiddette "carrette del mare", rispetto alle date stabilite a livello comunitario ed internazionale (per le petroliere di categoria 1 il termine è il 31 dicembre 2003, mentre per le navi che trasportano prodotti finiti è il 31 dicembre 2005).

  
25/05/2001

Termotecnica - Nel Suppl. Ordinario n. 125 della Gazzetta Ufficiale n. 117 del 22/5/2001 è stato pubblicato il D.M. 24/4/2001 sulla "Individuazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico e sviluppo delle fonti rinnovabili di cui all'art. 16, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164".

  
25/05/2001

Finanziamenti INAIL - Secondo le prime stime fornite dall'INAIL alle sedi competenti per territorio sarebbero giunte circa 2000 domande per ottenere i finanziamenti stanziati dall'Istituto assicuratore. Tali finanziamenti, che potevano essere richiesti fino al 16/5/2001, erano finalizzati a progetti per la formazione e l'informazione dei lavoratori in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, per favorire l'applicazione degli artt. 21 e 22 della 626/94 anche tramite la produzione di strumenti e prodotti informatici, multimediali, grafico visivi.

  
25/05/2001

G.P.L. nelle aziende a rischio di incidente rilevante - E' stato pubblicato il D.M. 10/5/2001: "Depositi di G.P.L. in serbatoi fissi, di capacità complessiva superiore a 5 m3, siti in stabilimenti a rischio di incidente rilevante soggetti all'obbligo di presentazione del rapporto di sicurezza" (Gazzetta Ufficiale 23/5/2001).

    
26/05/2001

Rumore - E' stato espresso parere favorevole da parte dell'organo consultivo europeo (Comitato delle Regioni) allo schema di direttiva (COM/2000/468) sul rumore ambientale che prevede, a partire dal 2003, un'armonizzazione dei metodi di misurazione attualmente utilizzati dai vari Stati. Con tale direttiva vengono stabili i cosiddetti "descrittori acustici" comuni, ossia criteri tecnici unici per definire i livelli di rumore nocivi.

    
26/05/2001

Tecnico della prevenzione - Con il Decreto Interministeriale (Ministero della Sanità e Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica) del 29/3/2001 è stata riconosciuta la figura del "Tecnico della Prevenzione".

  
28/05/2001

Registro infortuni - E' antisindacale l'azienda che non consente ai lavoratori di visionare il registro infortuni. Lo ha deciso la Corte di Cassazione sulla base dello Statuto dei Lavoratori (Cassazione Sezione Lavoro n. 3298 del 7 marzo 2001, Pres. Ianniruberto, Rel. Mileo) rilevando che l’art. 403 D.P.R. n. 547 del 1955 non preclude la visura del registro da parte di soggetti diversi dagli ispettori del lavoro e in particolare da parte delle rappresentanze sindacali. Secondo la Suprema Corte si deve ritenere che l’art. 9 dello Statuto dei Lavoratori attribuisca a queste ultime il diritto di accedere al registro, nella parte in cui contempla il loro controllo sull’applicazione delle norme di prevenzione infortuni e riconosce loro la funzione di promuovere l’attuazione di tutte le misure idonee a tutelare la salute e l’integrità fisica dei dipendenti (l'art. 9 dello Statuto cita che "i lavoratori, mediante loro rappresentanze, hanno diritto di controllare l’applicazione delle norme per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali e di promuovere la ricerca, l’elaborazione e l’attuazione di tutte le misure idonee a tutelare la loro salute e la loro integrità fisica").

   
28/05/2001

Lavori usuranti - Con la circolare n. 115, del 25/5/2001, l'INPS chiarisce la situazione delineatasi con l'emanazione del decreto 17/4/2001. Sulla base di tale disposto i cavatori, minatori, palombari e tutti i lavoratori impegnati nei cosiddetti "lavori usuranti", di cui all'articolo 2 del Decreto 19/5/1999, potranno andare in pensione fino a un anno e mezzo prima dell'età pensionabile o dieci mesi prima del raggiungimento del requisito dell'anzianità contributiva. Tali "sconti" saranno applicabili per le domande presentate entro il 16/8/2001. 

  
29/05/2001

Amianto - Un assessore regionale della Regione Calabria e un dirigente dello stesso ente sono stati rinviati a giudizio per non aver provveduto alla bonifica di due silos imbottiti d'amianto nel porto di Cetraro. In ottobre i due si troveranno, pertanto, davanti al tribunale di Catanzaro a dover rispondere di una storia che risale a quattro anni fa, quando il WWF fece scoppiare il caso del porto di Cetraro, sul Tirreno, dove c'erano questi due enormi serbatoi di petrolio in disuso considerati ad alto rischio per la salute pubblica a causa della presenza di amianto.

  
29/05/2001

"PREMIO LAVORO IN SICUREZZA" - La giunta della Provincia Autonoma di Trento ha approvato una delibera dell'assessore all'artigianato, commercio e lavoro in merito al regolamento del "PREMIO LAVORO IN SICUREZZA". Lo scopo di tale premio è quello di promuovere nelle piccole imprese l'impegno per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali. Il regolamento approvato prevede tre premi, del valore di lire 10 milioni ciascuno, riservati alle piccole imprese con almeno 3 dipendenti, imprese raggruppate in tre diverse categorie tenendo conto della tipologia di operatività (in cantieri mobili, in laboratori o luoghi fissi, altre tipologie).

  
29/05/2001

Apprendisti - Con il Decreto Ministeriale 16/5/2001 sono stati individuati i contenuti delle attività di formazione degli apprendisti di cui all'art. 5 del decreto del Presidente della Repubblica n. 257 del 12 luglio 2000.

  
30/05/2001

Infortunio sul lavoro - La settimana scorsa un dipendente di una azienda di Santa Lucia di Piave (TV) è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro. Il giovane lavoratore era impegnato nell'uso di una sega circolare, quando la mano destra, per cause ancora in corso di accertamento, è stata trascinata e tranciata dalla sega stessa. I medici del reparto specializzato di chirurgia della mano dell'ospedale "Borgo Roma" di Verona, dove il lavoratore è stato ricoverato, stanno ora valutando la possibilità di eseguire il delicato intervento per riattaccargli la mano destra.

  
30/05/2001 Scadenza al 30.05.2001
Inquinamento acustico negli aeroporti
  
30/05/2001

La sicurezza DuPont - La DuPont ha nominato Juan - Josè Salamanca vice - president del business "Safety Resources" per la regione Europa, Medio Oriente e Africa (Emea). Il business "Safety Resources" di DuPont offre da 25 anni in tutto il mondo consulenza nel campo della sicurezza.

  
30/05/2001

Monitoraggio D. Lgs. 626/94 - La Regione Emilia-Romagna in collaborazione con il CDS e le Aziende USL Città di Bologna e Ravenna ha redatto il "Primo report sull'attività di monitoraggio sull'applicazione del D. Lgs. 626/94 in Emilia-Romagna" (file di 580 kb - 88 pagine - in formato pdf).

    
31/05/2001

VVF e aziende chimiche - La settimana scorsa è partita l'iniziativa dei vigili del fuoco del comando provinciale milanese e di Federchimica denominata "VF Datanet". Si tratta di un database relativo alle informazioni sulle caratteristiche tecniche delle aziende chimiche aderenti all'iniziativa. Questo database fornirà indicazioni significative per migliorare e velocizzare gli interventi dei pompieri, in caso di incendio presso i siti produttivi in esso inseriti, favorendo il tempestivo coordinamento delle operazioni di soccorso. I dati raccolti, resi noti alle caserme dei vigili del fuoco, vengono, comunque, inseriti solo su base volontaria e a discrezione delle aziende stesse.

  
31/05/2001

Proposte di direttive europee - Pubblicate nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee C 154 E del 29/5/2001 le seguenti proposte di direttive del Parlamento europeo e del Consiglio in materia di sicurezza e salute dei lavoratori sul luogo di lavoro:

Navi - Proposta modificata di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 94/57/CE del Consiglio relativa alle disposizioni e alle norme comuni per gli organi che effettuano le ispezioni e le visite di controllo delle navi e per le pertinenti attività delle amministrazioni marittime (G.U.C.E. C 154 E pag. 51 - Numero d'infomazione: 2001/C 154 E/03 - in formato pdf).

Navi - Proposta modificata di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 95/21/CE del Consiglio relativa all'attuazione di norme internazionali per la sicurezza delle navi, la prevenzione dell'inquinamento e le condizioni di vita e di lavoro a bordo, per le navi che approdano nei porti comunitari e che navigano nelle acque sotto la giurisdizione degli Stati membri (controllo dello Stato di approdo) (G.U.C.E. C 154 E pag. 67 - Numero d'infomazione: 2001/C 154 E/04 - in formato pdf).

Tutela lavoratori subordinati - Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 80/987/CEE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla tutela dei lavoratori subordinati in caso di insolvenza del datore di lavoro (G.U.C.E. C 154 E pag. 109 - Numero d'infomazione: 2001/C 154 E/08 - in formato pdf). in formato pdf). in formato pdf). in formato pdf).

Sostanze e preparati pericolosi - Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante ventiquattresima modifica della direttiva 76/769/CEE del Consiglio relativa alle restrizioni in materia d'immissione sul mercato e uso di talune sostanze e preparati pericolosi (pentabromodifenil etere) (G.U.C.E. C 154 E pag. 112 - Numero d'infomazione: 2001/C 154 E/09 - in formato pdf).

Macchine - Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/CE (G.U.C.E. C 154 E pag. 164 - Numero d'informazione: 2001/C 154 E/15 - in formato pdf).

Sicurezza generale dei prodotti - Proposta modificata di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sulla sicurezza generale dei prodotti (G.U.C.E. C 154 E pag. 265 - Numero d'informazione: 2001/C 154 E/24 - in formato pdf).

                  

<< Mese precedente  |   Indice di tutti gli anni  |  Mese seguente >>

  
Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni,
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso dei testi sopra riportati e dei relativi collegamenti ipertestuali.
       

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi