GIURISPRUDENZA

   

NAVI

Argomenti trattati nelle sentenze

 

carico e scarico a bordo delle navi

La Corte territoriale aveva ricostruito erroneamente il procedimento fattuale, limitandosi a recepire "acriticamente" le affermazioni del giudice di primo grado. Era emerso dal dibattimento che il gruista aveva agito solo dopo aver ricevuto precisi ordini da parte dell' A., come peraltro, da quest'ultimo ammesso. Lo stesso infortunato, pur dopo varie contraddizioni, aveva confermato i punti fondamentali della versione fornita dal B., il quale, ricevuto l'ordine via radio di prelevare il "rizzatore", non avrebbe potuto, in alcun modo, porre .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

navi abilitate alla pesca costiera e obbligo di estintori a bordo

Va anche osservato che tale decreto prescrive un diverso numero di estintori la cui presenza è necessaria a bordo a seconda della potenza totale installata ed espressa in kW e del numero dei locali presentì, in particolare essendo previsto un diverso numero in prossimità dell'apparato motore (uno ovvero due) a seconda che la potenza sia inferiore o superiore a .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

omissione della valutazione e gestione dei rischi, anche interferenziali

La corte territoriale ha correttamente richiamato i passaggi a tale aspetto dedicati dal primo giudice, evidenziando come in capo all'imputato, quale delegato alla sicurezza, gravava l'obbligo di valutare in via preventiva tutti i rischi correlati alle lavorazioni all'interno del cantiere, con particolare riferimento ai rischi correlati a .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

RESPONSABILITà DI UN DIRIGENTE durante la pulizia della nave in costruzione

Non dissimile, sebbene di più complessa definizione, è la logica che presiede alla gestione dei rischi in caso di affidamento dei lavori ad imprese appaltatrici o a lavoratori autonomi all'interno dell'azienda, o di una singola unita' produttiva della stessa, nonché' nell'ambito dell'intero ciclo produttivo dell'azienda medesima, gravando sempre sul datore di lavoro, in questo caso anche committente, l'obbligo di predisporre .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

                             
                         
Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni, 
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso dei testi e dei relativi ipertesti sopra riportati.
    

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi