GIURISPRUDENZA

   

MALATTIE PROFESSIONALI

Argomenti trattati nelle sentenze

 

BISSINOSI

In tema di assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali  i due istituti della revisione per miglioramento (o aggravamento) e della rettifica per errore sono distinti ed hanno diversi presupposti, nonchè diversa disciplina - secondo la giurisprudenza di questa Corte (vedere, per tutte, le sentenze n. .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

Broncopatia da fumi DI SALDATURA e ipoacusia da rumore per causa di servizio

Dal rapporto informativo si evince che l'interessato ha svolto il proprio lavoro presso l'Amministrazione Prov.le di P. con la qualifica di collaboratore professionale idraulico specializzato ed assegnato al servizio manutenzione edilizia. Il suo lavoro consisteva nella messa in opera di tubature per impianti igienici, scarichi, impianti di riscaldamento e di condizionamento con interventi di saldatura a stagno e riparazioni di tubature con saldatura autogena.
Sulla scorta delle notazioni apprese dal consulente da ultimo interpellato, per quanto attiene la dipendenza da causa di servizio delle infermità richieste va detto:
La cardiopatia ipertensiva sofferta dall'interessato non è
.....

Vai alla sentenza per esteso >>  

INFARTO

... il ricorrente sostiene che il Tribunale non ha considerato che egli dopo il primo infarto tornò a svolgere le stesse attività di prima, sicché non risponderebbe al vero, come invece affermato dal Tribunale, che l'azienda provvide subito a distorglielo dai compiti che gli avevano causato l'infarto, essendosi invece limitata a ridurre ed attenuare la gravosità del lavoro, mentre sarebbe stato suo obbligo assicurare con immediatezza la garanzia della tutela assoluta della salute, esonerandolo subito del tutto dall'attività lavorativa sino ad allora espletata. .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

VIRUS HCV  

Le valutazioni circa le attenzioni e le limitazioni, cui inevitabilmente va incontro un soggetto che contrae il virus HCV (particolarità del regime alimentare, cautele nei rapporti con i terzi, diminuita intensità della vita lavorativa), fra l'altro in presenza di malattia silente, non attengono in linea di principio alla .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

                            
                         
Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni, 
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso dei testi e dei relativi ipertesti sopra riportati.
    

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi