GIURISPRUDENZA

   

AMBIENTE

Argomenti trattati nelle sentenze

 

Acque - Superamento limiti tabellari

La fattispecie criminosa di cui all'articolo 59 richiamata in ricorso, inoltre, deve essere configurata, a seguito delle modifiche introdotte dal Dlgs 258/2000, anche nell'ipotesi di superamento dei limiti previsti dal Testo unico, afferenti alle sostanze diverse da quelle indicate nella tabella 5 del Dlgs 152/1999, di talché anche con riferimento alla fattispecie di cui alla contestazione sussiste ...

Vai alla sentenza per esteso >>  

ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE

La Corte di Cassazione con la presente sentenza ha affermato che le associazioni ambientaliste che non si costituiscono parte civile possono partecipare al processo penale solo col .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

DIRITTO DI ACCESSO ALLE INFORMAZIONI IN MATERIA AMBIENTALE   

I principi generali in materia di diritto di accesso ed in particolare il requisito della personalità dell’interesse che legittima l’accesso non sono applicabili nel caso di ...

Vai alla sentenza per esteso >>  

DISASTRO AMBIENTALE ILVA

E' risultato che le concrete modalità di gestione dello stabilimento siderurgico dell'I. | hanno determinato la contaminazione di terreni ed acque e di animali destinati all'alimentazione umana in un'area vastissima che comprende l'abitato di Taranto e di paesi vicini, nonché, un'ampia zona rurale tra i territori di Taranto e Statte, tali da integrare, ad avviso del tribunale, i contestati reati di disastro doloso, omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro, avvelenamento di acque, posti in essere con condotta sia commissiva che omissiva, con coscienza e volontà per deliberata scelta della proprietà e dei gruppi dirigenti che si sono avvicendati alla guida dell'I. i quali hanno continuato a .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

DISASTRO AMBIENTALE SEVESO

Nel caso di danno ambientale a seguito di disastro colposo di cui all'art. 449 c.p., il danno morale lamentato dai soggetti coinvolti e che provino in concreto di avere subito un turbamento psichico a causa dell’esposizione a sostanze inquinanti ed alle conseguenti limitazioni del normale svolgimento della loro vita, è risarcibile, secondo la sentenza della Suprema Corte, autonomamente anche in mancanza di ...

Vai alla sentenza per esteso >>  

EMISSIONI IN ATMOSFERA TRA DPR 203/98 E D.LGS. 152/06

E' pacifico che questo reato contravvenzionale, consistente nell'esercizio di un impianto capace di emissioni nell'atmosfera senza aver preventivamente presentato domanda di ...

Vai alla sentenza per esteso >>  

EMISSIONI IN ATMOSFERA DI POLVERI SOTTILI

Nel linguaggio normale s'intende per "polvere" un "insieme incoerente di particelle molto minute e leggere di terra arida, detriti, sabbia ecc., che, sollevate e trasportate dal vento, si depositano ovunque". Da questo consegue che .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

EMISSIONI PERICOLOSE

Secondo una recente sentenza il Sindaco puo' emanare un'ordinanza contingibile ed urgente che, disponga modifiche strutturali ed impiantistiche ad uno stabilimento al fine di eliminarne le esalazioni, e che preveda il fermo dell'attivita' produttiva fino alla messa a regime delle modifiche in questione.
Lo ha ribadito il ....

Vai alla sentenza per esteso >>  

EMISSIONI SCARSAMENTE RILEVANTI

..... L'attivita' esercitata non era, pertanto, soggetta alla preventiva autorizzazione ma il ricorrente era tenuto solo alla comunicazione di  .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

MODIFICA SOSTANZIALE DI IMPIANTO INDUSTRIALE

La seconda condizione, posta dal menzionato articolo 15, perché sia obbligatoria la preventiva autorizzazione, in caso di modifica dell'impianto, è quella che le emissioni inquinanti, in conseguenza appunto dell'avvenuta modifica, subiscano una variazione quantitativa o qualitativa, ovviamente in peius rispetto alla precedente situazione. E sul punto la risposta è fornita dai risultati degli accertamenti "in fatto" eseguiti nel caso di specie, che hanno determinato la convinzione dei consulenti, recepita dalla gravata sentenza, che "l'unificazione ...

Vai alla sentenza per esteso >>  

SCARICHI DI ACQUE REFLUE INDUSTRIALI: CONTROLLI

Questa Corte, con decisione assolutamente condivisibile, ha avuto modo di precisare che "la norma sul metodo di campionamento dello scarico ha carattere procedimentale, non sostanziale, sicché non può configurarsi come norma .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

SEQUESTRO PREVENTIVO DEGLI IMPIANTI PER INQUINAMENTO ATMOSFERICO

Il sequestro preventivo degli impianti inquinanti è legittimo se è conseguente a .....

Vai alla sentenza per esteso >>  

SOSPENSIONE TESTO UNICO AMBIENTALE

Una regione ha sollecitato la sospensione dell'esecuzione delle norme ambientali di cui al Decreto Legislativo 152/06 ...

Vai alla sentenza per esteso >>  

                           
                         
Sicurezzaonline declina ogni e qualsiasi responsabilità per possibili errori od omissioni, 
nonché per eventuali danni derivanti dall'uso dei testi e dei relativi ipertesti sopra riportati.
    

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi