FAQ

        

RUMORE

   

1

Domanda
Nell'art. 40 del D. Lgs. 277/91, il comma 1 richiama l'applicazione dell'art. 11 c. 6 del 277/91 stesso, articolo abrogato dal D. Lgs. 2/2/2002 n. 25 (l'abrogazione riguarda l'intero capo II di cui l'art. 11 fa parte). Alla luce di tale abrogazione quali sono oggi i riferimenti normativi che definiscono i tempi per l'effettuazione della valutazione del rumore per le nuove realtà produttive, che in precedenza erano fissati in "non prima di 90 e non otre 180 giorni"?

Risposta
Il DECRETO LEGISLATIVO 2 febbraio 2002, n.25 "Attuazione della direttiva 98/24/CE sulla protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori contro i rischi derivanti da agenti chimici durante il lavoro. (Suppl. Ordinario n. 40 - Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 57 del 8-3-2002)" inserisce nel D.Lgs. 626/94, tra il titolo VII [cancerogeni] e l’VIII [rischio biologico] un nuovo titolo, il VII-bis appunto, denominato "Protezione da Agenti Chimici" e a tale argomento fa espresso e specifico riferimento.
Come evidenziato nella domanda il provvedimento legislativo abroga un articolo del D.L.gs 277/91 (articolo 11 del titolo II, relativo alla valutazione dell'esposizone al piombo, che ne fissava la tempistica per le nuove attività da un minimo di 90 giorni ad un massimo di 180 giorni dall'inizio della stessa attività). Di per se parrebbe ininfluente ai fini "acustici" tale cassazione, se non fosse che l'art. 40 dello stesso D.Lgs. 277/91 (definendo le modalità di effettuazione della valutazione del rischio "rumore") rimanda espressamente all'art. 11 ... che è stato appena abrogato, e poichè l'abrogazione è indiscutibile e vale per tutto il Capo II (compreso l'articolo 11 comma 6) consegue che l'obbligo previsto dall'articolo 40 resta senza riferimento temporale.

La situazione pare avere due soli sviluppi possibili: ..... (continua)  

2

Domanda
Che cos'è il controllo attivo del rumore?

Risposta
Il controllo attivo del rumore (Active Noise Control, ANC) è un metodo per attenuare suoni indesiderati mediante ..... (continua)  

3

Domanda
Qual'è la differenza tra fonoassorbimento e fonoisolamento?

Risposta
Quando un'onda sonora incide su un materiale fonoassorbente, l'onda riflessa ha ampiezza minore di quella incidente; di solito ciò è dovuto al fatto che una parte dell'energia incidente viene convertita in calore, ma può anche essere dovuto al fatto che ..... (continua)  

4

Domanda
Dove si possono trovare informazioni aggiornate in italiano sul calcolo delle prestazioni acustiche dell'edificio nel suo insieme?

Risposta
Questo è un articolo interessante sull'argomento: ..... (continua)  

5

Domanda
È normale che una norma europea che fornisce il metodo di misura del rumore delle macchine preveda l'aggiunta arbitraria di vari dB al valore rilevato per tener conto, apparentemente, dei margini di errore?

Risposta
Nelle istruzioni per l'uso il fabbricante deve indicare il rumore ..... (continua)  

6

Domanda
Nelle vicinanze della mia abitazione è presente una ditta che produce un rumore insopportabile. Quali procedure devo seguire per richiedere un controllo di ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente) dell’inquinamento acustico presso la mia abitazione?

Risposta
La richiesta di esecuzione di misure di rumore deve essere presentata alla Amministrazione ..... (continua)  

7

Domanda
Qualora venga verificato il superamento dei limiti consentiti, chi ha la responsabilità di far rispettare le leggi in materia di inquinamento acustico?

Risposta
Essendo il rumore depenalizzato dal 1995, l’inquinamento acustico deve rispettare i limiti previsti dalla ..... (continua)  

4

Domanda
Quali garanzie ho che l’inserimento di nuove attività rumorose avvenga in maniera oculata?

Risposta
Ai sensi della legge regionale e delle leggi statali, ogni nuova attività deve essere sottoposta a ..... (continua)  

9

Domanda
Qual'è la differenza tra rumore bianco e rumore rosa?

Risposta
Il rumore bianco ha una densità spettrale di potenza ..... (continua)  

10

Domanda
A che cosa serve la suddivisione del campo di frequenze in bande di ottava o di frazioni di ottava?

Risposta
Il contenuto energetico di un fenomeno acustico in funzione della ..... (continua)  

11

Domanda
Che cos'è la curva di ponderazione "A"?

Risposta
Il livello sonoro misurato da uno strumento con una risposta lineare nel campo delle frequenze udibili mal si correla con la ..... (continua)  

12

Domanda
Che cosa si intende per "limen di intensità e di frequenza"?

Risposta
Questa domanda, che a prima vista può apparire ..... (continua)  

13

Domanda
Dove si possono trovare informazioni aggiornate in italiano sul calcolo delle prestazioni acustiche dell'edificio nel suo insieme?

Risposta
Questo è un ..... (continua)  

14

Domanda
Che cosa sono le curve NC e dove si possono trovare informazioni aggiornate su di esse?

Risposta
Le curve NC sono state utilizzate per: ..... (continua)  

15

Domanda
Il rispetto dellindice di rumore da calpestio dei solai in opera si applica anche per le strutture poste nella stessa unità immobiliare ? Il rispetto di tale requisito deve essere conseguito anche per solai non sovrapposti tra loro, posti sullo stesso piano?

Risposta
In generale, sia per il fatto che il DPCM 5-12-1997 non fa mai esplicito riferimento a strutture che separano ambienti posti nella stessa unità immobiliare, sia per la impossibilità a conseguire i valori limite richiesti in talune situazioni costruttive, lindice di rumore di calpestio si applica solo fra ..... (continua)  

16

Domanda
I locali che comunemente sono considerati non abitabili (servizi igienici, ripostigli, spogliatoi, etc.) sono soggetti al rispetto dei limiti del decreto?

Risposta
Partendo dal principio (art. 2 della legge 447/95) che gli ambienti abitativi sono quelli destinati alla ..... (continua)  

17

Domanda
Nel caso di verifica dellisolamento di facciata per locali aventi più pareti a contatto con lesterno, il parametro deve essere ottenuto rispetto alla singola facciata oppure si può fare la media logaritmica dei singoli valori calcolati secondo norma UNI TR 11175 o misurati in opera?

Risposta
Il concetto di facciata di un locale è definito nella norma UNI EN ISO ..... (continua)  

               

              

Home page | In primo piano | Legislazione | Enti normativi | Norme tecniche | Aziende | Forum | Faq | Special links | Come abbonarsi